Pedro
Scritto da Pedro

Visitare Barcellona con i bambini

| 424 commenti

Ora che sono padre, posso finalmente dare dei consigli seri su come visitare Barcellona con i bambini! Qui troverete le attrazioni e i musei adatti ai più piccoli, i quartieri dove alloggiare, consigli su come muoversi, ristoranti e bar attrezzati, i migliori parchi e aree infantili, oltre ad altre informazioni pratiche! 

Cosa vedere con i bambini

Da quello che mi ricordo mi piacevano tanto i colori, le forme tondeggianti, i sapori dolci e gli aromi profumati. Adoravo poi il mare e andare in bicicletta. Non mi piacevano invece cibi sofisticati e preferivo la pasta al pomodoro! Tenendo in mente questi punti ecco i miei consigli su cosa far vedere ai vostri bambini.

Prima di entrare nel vivo vi presento anche l’itinerario via APP per visitare Barcellona da 1 a 5 giorni con i bimbi. L’ha creato la nostra Sara con tanto amore; i prezzi partono da solo 1€ al giorno per cui non avete praticamente nulla da perdere a provarlo. Per ulteriori informazioni sull’APP potete cliccare qui.

E ora partiamo ufficialmente con la nostra lista di consigli!

Monumenti ed attrazioni

1. LE CASE E LE OPERE DI GAUDÍ

Sono indicatissimi per i bambini. L’architetto catalano aveva un rifiuto per le linee rette e quindi le forme che escono fuori dalle sue opere sono strabilianti e ricordano dei cartoni animati. Già portando i vostri figli solamente a vedere questi monumenti avrete tanti sorrisi assicurati! In ordine d’importanza per un bimbo: il Park Güell, la Casa Batlló, la Sagrada Familia e la Casa Milá.

2. FONTANA MAGICA

Questo è il top per i più piccoli! C’è acqua, c’è musica e ci sono colori…in una cornice da favola!

3. CAMP NOU

Se ai vostri bimbi piace il calcio, allora vi ringrazieranno a vita per averli accompagnati all’interno dello stadio del mitico FC Barcelona!

Tour Camp Nou
Acquista il biglietto

4. LA RAMBLA

La via più famosa di Barcellona offre mille distrazioni per i più piccoli: fiori, animali, frutta, artisti di strada (questi ultimi si trovano verso la fine, dove c’è la metro Drassanes). Attenzioni a zaini e borse quando vi aggirate per la Rambla.

5. TIBIDABO

È un monastero in cima all’omonima montagnetta in periferia, con una vista spettacolare. Fin qui forse nulla di speciale per il piccolo…però c’è anche un parco divertimenti! Ed è pensato proprio per i più piccini 🙂

Il biglietto costa 28,50€ per i più alti di 120 cm, 10,30€ per i bimbi tra i 90 e i 120 cm i più piccini invece che non arrivano a 90 cm entrano gratis! Se comprate i biglietti online dall’Ufficio del Turismo otterrete uno sconto del 10% su queste tariffe. Nel link del bottone qui sotto troverete anche il calendario per consultare orari e giorni di apertura.

Tibidabo
Acquista ora

6. TELEFERICA DEL PORTO

È un bellissimo modo per volare sopra Barcellona, se non soffrite di vertigini! Costa 11,00 € l’andata e 16,50 € con il ritorno. ATTENZIONE: non si tratta della teleferica del Montjuïc e non si possono comprare i biglietti online! Questa che vi sto consigliando è quella di colore rosso! Potete prenderla dalla spiaggia della Barceloneta (vi basterà guardare in alto dal Passeig de Joan de Borbó per capire da dove parte).

NON CONSIGLIO DI ANDARE ALLO ZOO O ALL’ACQUARIO.

A parte che in generale sono contro, ma questi di Barcellona secondo me non nemmeno veramente la pena. Vi indico dove comprare i biglietti solo perché in tanti me lo chiedono, sul sito dell’Ufficio del Turismo di Barcellona potete acquistare online sia l’ingresso allo zoo che i biglietti per l’acquario.

Bus Turistic Ruta Roja Il Bus Turistic di Barcellona
Visita Barcellona in totale comodità.

Musei

1. MUSEO DELLA SCIENZA-COSMO CAIXA

Se i vostri bimbi cominciano ad annoiarsi uno dei rimedi è portarli in questo museo della scienza completamente interattivo, dove la curiosità dei bambini verrà messa a dura prova!

All’interno del museo potrete far conoscere ai vostri “piccoli” le scienze naturali in maniera semplice e divertente. Potranno osservare le tappe che hanno portato alla civilizzazione dell’uomo, conoscere la natura che ci circonda, ammirare le costellazioni e i pianeti, e camminare tra la fitta vegetazione di una foresta pluviale. Si, proprio così, al suo interno c’è una piccola ricostruzione di una foresta amazzonica, con tanto di animali, caldo afoso, umidità e pioggia tropicale! Bellissimo anche il Planetario, una parte del museo in cui potrete osservare in 3D come si sono formate le stelle, i pianeti e tutto l’universo.

La parte più curiosa però è quella del Toca Toca, dove grandi e piccini potranno provare una goccia di ognuno dei mari presenti sulla terra, oppure testare i vari tipi di sabbia dei deserti sparsi per il mondo. Veramente molto bello!!

Per raggiungere il museo dovete prendere il treno della linea marrone L7 da plaça Catalunya e scendere alla fermata di Av.Tibidabo, e da qui camminare una decina di minuti.

Il biglietto generale costa 5,00€, e per i minori di 16 anni è gratis, ma se acquistate online dal link che trovate sopra sul nome del museo otterrete uno sconto del 5%.

Cosmo Caixa
Acquista ora

2. MUSEO DALÍ

Anche qui forme e colori fuori dal normale, dovrete però muovervi fino alla località di Figueres, a 130km da Barcellona.

3. MUSEO DELLA CIOCCOLATA

Poco da dire su questo museo, c’è tanta cioccolata! Si trova nel convento di Sant’Augustí ed è stato messo in piedi da un’associazione di pasticceri. Si trova in carrer Comerç 36, nel quartiere Born. Le fermate di metro più vicine sono Jaume I, linea gialla L4 e Arc de Triomf, linea rossa L1. Costa 6,00€ per gli adulti e 4,85€ per i ragazzi dai 7 ai 18 anni e studenti.

Museo cioccolata
Acquista ora

4. MUSEO DELLE CERE

So che non a tutti piace, ad alcuni spaventa…però voi conoscete ai vostri figli. Se sono amanti del genere, questo museo si trova proprio a due passi dalla Rambla, in Passatge de la Banca 7 (metro Drassanes, linea verde L3). I biglietti costano dai 9 € ai 18,50 € a seconda delle opzioni. CONSIGLIO DELL’ESPERTO: già che ci siete, entrate nel bar a fianco: El Bosc de les Fades.

Museo delle cere
Acquista ora

Mercati

  • LA BOQUERIA. A questo coloratissimo mercato ho dedicato un articolo a parte.
  • MERCATINO DEL LIBRO DI SANT ANTONI. Questo la raccomando solo se vostro figlio gioca a Magic, lì troverà altri appassionati che scambiano le carte. Gli altri libri dubito gli interessino 🙂
Tour del Barrio Gotico con Ilaria Ilaria che parla ai turisti
Scopri i segreti del Barrio Gotico con Ilaria!

Parchi e aree giochi per bambini

Se dopo la visita alle attrazioni i vostri piccoli avranno ancora voglia di giocare, di seguito trovate una selezione dei migliori parchi e aree gioco della città che non li deluderanno!

  • PARC GÜELL. Ne abbiamo già parlato prima, nella sezione Gaudí.
  • PARCO CIUTADELLA. Si trova vicino alla fermata di metro Arc de Triomf, linea rossa L1 o Ciutadella-Villa Olimpica, linea gialla L4 (solo entrata allo Zoo). È un parco piano, con aiuole per sdraiarsi, una maestosa fontana e un laghetto dove si può affittare una barchetta e remare. Qui troverete anche una delle aree gioco preferite dai bimbi di Barcellona, la “ludoteca” del Parco della Ciutadella. Situata nel parchetto recintato dietro al lago, si tratta di uno spazio dedicato alle famiglie con “strutture fisse” (tronchi e pietre su cui saltare, un orto e una casetta di legno con un ponticello) e dove in orari predefiniti viene aperta una casetta al cui interno troverete vari giochi. L’attività preferita dei bimbi qui è il gioco con il fango e in estate con l’acqua, quindi ricordate di portare diversi cambi! Gli orari variano quindi meglio controllare su google gli orari.
  • MONTJUIC. La montagna del Montjuic non può mancare nella vostra visita a Barcellona se venite con bambini. Qui c’è davvero l’imbarazzo della scelta per numero di parchi dove i più piccoli possono correre e giocare! Segnaliamo in particolare, i giardini di Joan Brossa dove immersi nella natura troverete un’area gioco con sabbia, acqua, scivoli, altalene, “cuscini sonori” e un percorso di legno sospeso su cui arrampicarsi. Anche il museo di Joan Mirò offre spesso laboratori con attività per bimbi da non perdere se visitate la montagna.. controllate sul sito per sapere se sono previste attività. Molto bello è anche il Poble Espanyol che piace sempre a tutta la famiglia. Per raggiungere queste tappe potete prendere il bus 150 da Plaza España, oppure la metro L3 fino a Parallel e poi la funicolare del Montjuic.
  • PARCO DEL LABIRINTO DI HORTA. In questo parco hanno girato una scena del film Profumo. Il labirinto all’interno è abbastanza interessante da risolvere! A parte il labirinto c’è anche un parco carino da esplorare tutto intorno. Si trova in periferia ma ci potete arrivare con la metro verde L3, fermata Mundet. La via esatta è passaig dels Castanyers 1. L’ingresso costa 2,25€ per gli adulti ed è gratuito per i minori di 5 anni. Da novembre a febbraio apre dalle 10 alle 18; marzo e ottobre dalle 10 alle 19; aprile dalle 10 alle 20; da maggio a settembre dalle 10 alle 21. Aperto tutti i giorni della settimana.

Altre aree giochi per bambini

  • Area giochi del Parco di Joan Miró. Questo parco si trova in posizione strategica proprio dietro il centro commerciale “Las Arenas” in Plaza España. Oltre a poter osservare la famosa scultura “Donna e Uccello” di Miró, qui trovate aree gioco per tutte le età circondate da palme e pini. Davanti a una delle zone gioco c’è anche un piccolo chiringuito dove mangiare un panino veloce o bere un caffè.
  • Area giochi del Parc de la ESTACIÓ del NORD. Questo centralissimo parco non è lontano dal Parc de la Ciutadella e si trova propio all’uscita della metro Arc de Trionf (lato calle Nàpols). Qui troverete diverse attrattive per i bimbi tra cui scivoli, altalene ma anche una singolare struttura a “spirale” dove si può correre e giocare. Vicino ai giochi troverete uno strategico barettino dove i genitori possono bere un caffè.
  • Area giochi in Plaza de Les Glories, metro Glories. Nel parco de Les Glories (ancora in costruzione) troverete una delle nuove attrazioni per i bambini della città: scivoli di diverse altezze e giochi vari sfiniranno i vostri pargoli mentre voi vi rinfrescate nel chioschetto vicino.
  • Area giochi della Plaça de Vicenç Martorell. Questa piazza è un’oasi in pieno Raval al cui centro troverete diversi giochi per bimbi. Perfetto per riposarvi dopo una lunga passeggiata sulla Rambla!
  • Area giochi del Parc de Can Dragò. Si raggiunge con la metro L1 rossa scendendo alla fermata Fabra i Puig. Questo parco è situato in una zona periferica ma lo segnaliamo perché possiede una delle migliori aree giochi della città! Un enorme polipo i cui tentacoli sono degli scivoli giganti è l’attrazione principale (la domenica c’è la fila!) oltre che altalene e vari giochi per bambini.

Escape Room – scappare insieme da una stanza

Se tornassi bambino, sicuramente mi piacerebbe partecipare a un room escape, sapete di cosa si tratta? Verrete “chiusi”, adulti e bambini, in una stanza ed avrete un’ora di tempo per risolvere in squadra vari enigmi e trovare la via d’uscita per scappare!

Recentemente siamo stati invitati a provare il room escape LOCK-CLOCK, che si trova in pieno quartiere Gotico. In una prova dovrete recuperare il tesoro di un vecchio galeone spagnolo e sono sicuro che un bambino in questa stanza sverrebbe dall’emozione! Angela, la ragazza italiana che gestisce lo spazio potrà spiegarvi la trama del gioco in italiano; prenotate la vostra esperienza direttamente nel loro sito, nel precedente link.

Come muoversi con i bambini a Barcellona

  • Prima dei 4 anni i bimbi non pagano i mezzi pubblici, mentre dai 4 anni in su pagano prezzo pieno. Io consiglio di usare un abbonamento come la Hola Barcelona Travel Card o la Barcellona Card. Ecco le differenze tra gli abbonamenti di Barcellona.
  • Per il transfer dall’aeroporto potete ottenere un preventivo chiuso con TaxiLeader e chiedere il seggiolino per il bambino.
  • Da quello che leggo dai commenti che mi lasciate di ritorno dalla vostre vacanze, i bambini adorano il Bus Turistic. Infatti il clima mite della città permette di stare nel piano superiore scoperto, godendo della vista e del sole. Viene sottolineato anche il fatto che in questo modo i bimbi (e i genitori) si stancano meno perché il bus ferma davanti a tutte le attrazioni, senza dover camminare a vuoto per gli spostamenti.
  • Un bel giro in bicicletta pure è consigliato! Tra l’altro ci sono degli ottimi tour guidati in italiano per scoprire la città pedalando, su strade ciclabili e con casco per i piccini naturalmente. Potete scegliere il tour che fa per voi nella sezione Tour in Bici del sito di TicketBar oppure potete semplicemente noleggiare una bici ed andare per conto vostro.
  • Se vi serve noleggiare un passeggino potete farlo per 30€ al giorno. Il passeggino vi sarà consegnato all’indirizzo che segnalerete (per esempio il vostro hotel) nella fascia oraria che avete indicato durante la prenotazione.

Quartieri da visitare

  • BARCELONETA. È molto bella per portarci a passeggiare il vostro cucciolo; a metà tra le spiagge della Barceloneta e quella della Villa Olimpica ci sono anche dei giochi all’aperto piuttosto intriganti per un bambino. La metro è Barceloneta, linea gialla L4. CONSIGLIO DELL’ESPERTO: per andare in spiaggia a prendere il sole e a bagnarsi molto meglio muoversi verso spiagge più tranquille.
  • GRACIA. Un bellissimo quartiere, poco turistico e dalle tante piazzettine da scoprire. L’ideale è andarci verso l’ora dell’aperitivo. La metro è Fontana, linea verde L3.
  • Il quartiere GOTICO è d’obbligo vederlo, però meglio non farlo di notte. Il RAVAL invece evitatelo se avete marmocchi al seguito.

Dove dormire con i bambini

Se non avete ancora un alloggio leggete i miei consigli su dove dormire. In generale un’ottima zona, tranquilla e ben comunicata, è quella dell’EIXAMPLE (meglio se vicino a una fermata di metro).

Ristoranti e bar adatti ai bambini

Diversi locali e bar offrono servizi alle famiglie con bambini oltre che ottimo cibo. Ecco una piccola selezione:

  • KONIG: ristorante di tapas in pieno quartiere Born dove i bimbi sono più che benvenuti. Qui potrete trovare tapas tipiche (squisiti i carciofi fritti!) mentre i bimbi si intrattengono disegnando con pastelli e fogli forniti dal ristorante. Hanno seggioloni per i più piccoli.
  • COCOA: vicinissimo alla Sagrada Familia questo bar/caffetteria è interamente dedicato ai più piccoli con diverse aree gioco e un delizioso menu. Qui potete mangiare un panino al volo o strafocchiarvi di dolci fatti in casa. Evitate orario uscita dalle scuole.
  • SOPA: è una catena di ristoranti di cucina vegetariana e macrobiotica. il mio preferito è quello del Poble Nou molto luminoso situato proprio di fronte a un piccolo parchetto per bambini. Qui potrete pranzare o fare colazione con prodotti di ottima qualità, oltre che trovare seggioloni, fasciatoio e libri infantili con cui i bimbi possono intrattenersi.
  • L’Antica PIZZERIA DA MICHELE. Se volete cambiare e avete voglia di pizza questo è il posto giusto. Qui il servizio è molto veloce e cordiale e avrete a disposizione un seggiolone per i più piccoli.
  • Bar CONVENT. Questo bar in pieno Born è un bellissimo bar dove fare colazione o bere un caffè e si affaccia nel cortile del vecchio convento. Mancano a dire il vero giochi per bambini, ma rimane un ottimo luogo dove rilassarsi in famiglia. Il ristorante è dotato di fasciatoio e seggiolone.
  • Bar/ristorante PUDDING in pieno Eixample a pochi passi dalla metro Urquinaona. Questo singolare bar è famoso per le sue torte e catapulterà i più piccoli nel mondo di Alice nel Paese delle Meraviglie. Qui hanno qualsiasi cosa serva per l’intrattenimento dei bimbi: libri, giochi e materiale per colorare oltre che menu per bambini, seggiolone e fasciatoio.
  • I bar della Plaça de Masadas: questa piazza si trova nel quartiere della Sagrera e se decidete di andare all’area giochi del parco Parc de Can Dragò a giocare con il mega polipo, non ve la potete proprio perdere! Durante il fine settimana si riempie di famiglie con bimbi che ne diventano i padroni incontrastati! Sotto i portici ci sono locali dove mangiare per tutti i gusti con menu adatti ai bimbi. In particolare segnaliamo per le tapas L’EMPANAT.

Altri consigli

  • Se siete genitori veramente tosti e vostro figlio ha una salute di ferro, potreste portarlo nel bar di ghiaccio. È un’esperienza che difficilmente dimenticherà!
  • Volete davvero regalare una giornata indimenticabile al vostro piccolo? Prendetevi una giornata intera, partite per Salou e fatelo sguazzare una giornata no stop all’interno del Parco Acquatico Portaventura, uno dei più belli d’Europa!
  • Se avete bisogno di prodotti di qualità per bambini, i centri commerciali El Corte Ingles sono ben forniti. Per esempio ne avete uno gigante in plaça Catalunya.
  • Febbraio 19, 2020 at 11:33
    Veronica
    Ciao! arriveremo a Barcellona (ritardi permettendo) venerdì 13/03, abbiamo scelto di soggiornare in Plaza de Catalunya, secondo te ci conviene prendere un taxi da El Prat per arrivare all'hotel? grazie
    • Febbraio 19, 2020 at 12:18
      Valeria
      Veronica, potete prendere l'Aerobus che vi lascia proprio in Plaza Catalunya.
  • Ottobre 27, 2019 at 16:58
    Francesca
    Ciao, saremo a Barcellona da giovedì per 4 giorni e siamo con un bimbo di 13 mesi. Abbiamo già prenotato l'hotel Eurostars Monumental. Sai consigliarci dove poter andare a cena nelle vicinanze dell'hotel e soprattutto con un bimbo cosi piccolo? Non so, magari posti che hanno seggioloni e menu per bimbi... Grazie!!
    • Ottobre 27, 2019 at 18:23
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Francesca, in quella zona non ne conosco proprio; mi spiace :-(
      • Ottobre 27, 2019 at 18:41
        Francesca
        Sai consigliarmi, per favore, posti del genere anche in altre zone? Piuttosto poi ci spostiamo con i mezzi e torniamo in hotel. Ti ringrazio
        • Ottobre 28, 2019 at 11:19
          Oscar
          Hola Francesca, diciamo che la maggior parte dei ristoranti hanno seggiolini per i bimbi mentre per il menù bimbi non saprei, non ne conosco. Ti lascio lo stesso la nostra lista di ristoranti migliori a Barcellona. De nada
  • Ottobre 9, 2019 at 23:25
    Marina
    Salve! Una volta che io faccio i ticket per L acquario , loro via email mi fanno scegliere l ora in cui andare per visitarlo o mi danno L oro un orario a seconda delle altre prenotazioni?! Grazie
  • Settembre 4, 2019 at 15:06
    Federica
    salve, ai primi do Ottobre abbiamo intenzione di visitare Barcellona con la nostra piccola di appena 2 anni. Vorrei sapere se in aeroporto riesco a trovare un taxi con un seggiolino auto giusto per il tragitto aereoporto albergo, e come mi consigliate di muovermi per la città avendo una bambina abbastanza piccola. Grazie Federica
  • Agosto 24, 2019 at 22:50
    Barbara
    Salve, innanzitutto complimenti per il vostro lavoro! I primi di ottobre saremo a Barcellona per tre giorni. Siamo due famiglie con bambini e adolescenti. Per le serate avremo intenzione di passarne una alla Fontana Magica, ma per le altre due non abbiamo ancora idee... Spero possiate darmi qualche suggerimento. Grazie!
    • Agosto 25, 2019 at 10:26
      sara
      Membri del team
      Sara
      Hola Barbara, che ne dici di uno spettacolo di Flamenco? Quello del Palacio secondo me merita. Per le altre sere consiglio un giretto con cena al Born oppure a Gracia.
  • Agosto 22, 2019 at 18:21
    Bastiana
    Hola! Saremo a Barcellona per 3 giorni la prossima settimana con un bambino di quasi 3anni. Abbiamo già prenotato per la Sagrada, casa batllò e Parc guell e ci restano i pomeriggi liberi. Pensate possa essere più carino per il bambino andare al Parc de la ciutadella o al Montjuic? Al Tibidabo ci sono giochi anche per bambini così piccoli o è dedicato a bambini più grandi? Altre idee o posti con area giochi ? Grazie e davvero complimenti per il sito :)
    • Agosto 22, 2019 at 22:20
      Oscar
      Hola Bastiana, il Parco della Ciutadella è forse più adatto per un bimbo di quella età, anche perché c'è una zona recintata con vari giochi in fondo al parco. Tibidabo, si ci sono anche giochi per i più piccoli, e poi anche per voi avreste una vista davvero bella. In generale a giro per Barcellona ci sono moltissime aree gioco per i più piccoli, spesso proprio nelle piazze. Grazie per i complimenti :-)
  • Agosto 22, 2019 at 09:53
    Andrea
    Ciao PEDRO, sarò a Barcellona dal 23 al 27 novembre con la mia famiglia, ho 2 bimbe di 11 e 5 anni, potresti consigliarmi dove sarebbe meglio alloggiare tra queste 2 soluzioni? Novotel Barcelona o Amister Apartments. Grazie.
    • Agosto 22, 2019 at 10:58
      Oscar
      Hola Andrea, sono entrambe due ottime soluzioni ma forse per comodità opterei per l'Amister Apartments che si trova in pieno centro, a due passi da Plaça Catalunya e dalla fermata del metro di Universitat e da Catalunya. Il Novotel invece si trova nella zona di Glories, quartiere residenziale di Barcellona, ben servito dai mezzi e ideale per famiglie. De nada
  • Agosto 6, 2019 at 15:41
    Andrea
    Hola Pedro Dal 18 al 25 agosto saremo a Barcellona con le nostre 2 bimbe di 9 e 14 anni. Abbiamo già prenotato Online City Pass. Mi potresti dare alcune mete da non far perdere alle nostre ragazze assolutamente e da poter prenotare on line attraverso il vostro splendido sito? Grazie
    • Agosto 7, 2019 at 17:48
      maria
      ciao saremo anche io e la mia bimba di 9 anni a Barcellona dal 19 al 26 agosto
    • Agosto 6, 2019 at 18:51
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Andrea, dai un'occhiata ai nostri suggerimenti sugli itinerari a Barcellona!
  • Luglio 24, 2019 at 21:35
    ELENA PALAVERI
    Ciao!!! Posso segnalare il Museo Maritim....alla mia bimba quando aveva 6 anni era piaciuto molto!! Anche il Palau della Musica Catalana l'aveva lasciata a bocca aperta. Noi torniamo spessa a Barcellona quando abbiamo qualche giorno e....l'adoriamo!! Per i bambini è tutto uno spettacolo...i colori, l'atmosfera e Gaudì, Picasso, Mirò....tutta l'arte a portata di bimbi.... Alla Fundacio Jan Mirò ci siamo tornati due volte....certo Caravaggio, Raffaello....ma per i bimbi l'esplosione di colori e fantasia di questi artisti è unica. Per gli artisti italiani...c'è tempo:) Saremo a Barcellona quest'anno dal 3 Agosto al 10 Agosto. C'è qualche evento interessante ? (Ora la mia bimba ha 10 anni) O mi puoi segnalare un sito di eventi ? Volevo portarla all'Observatori Fabra. Sai se è aperto in Agosto? Ultima domanda: c'è una piscina in zona Paseo de Gracia? Grazie mille per tutte le meravigliose "dritte" del vostro sito.....MAGICI!!! ELENA
    • Luglio 25, 2019 at 11:35
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Elena, questo è il nostro articolo con gli eventi di agosto, prova a darci un'occhiata. L'Observatori Fabra purtroppo sarà chiuso per le visite dal 4 agosto all'1 settembre inclusi. La piscina più vicina a Passeig de Gracia è la Piscina Sant Jordi dove potrete comprare anche ingressi singoli, qui trovi il loro sito. In alternativa ti consiglio la Piscina municipale di Montjuïc con uno splendido panorama sulla città! Ti consiglio anche di dare un occhio al Museo della Scienza Cosmo-Caixa, ci sono stato e mi sono divertito moltissimo!
  • Luglio 20, 2019 at 19:17
    VITO
    Salve, non vorrei noleggiare il passeggino online ma eventualmente se ci sarà necessità prenderlo a Barcellona. Sapete se e in quali punti è possibile? Grazie.
    • Luglio 20, 2019 at 20:38
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Vito, il negozio che conosciamo noi si trova in carrer Ausias Marc 143 (vicino la metro L1 Marina), però in genere consegnano a domicilio. Puoi comunque chiamarli al numero (+34)934927929 oppure scrivergli una mail a info@backpackbaby.com per vedere se te lo lasciano venire a prendere.
  • Luglio 13, 2019 at 22:37
    Elena
    Buongiorno , vorrei l anno prossimo organizzare una settimana a Barcellona con mio marito e figlio di 10 anni. il viaggio lo faremo sicuramente in treno e come stazione di arrivo dovrebbe essere Saint. Vorrei sapere, se in quella zona ci sono degli hotel per famiglie , spenderndo più o meno 100 € a notte e vi chiedo anche se c'è qualcosa di adatto anche vicino al Camp Nou, visto che mio figlio vorrà andarci come prima cosa quando saremo li. Grazie
    • Luglio 14, 2019 at 12:01
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Elena, ci sono moltissimi hotel in zona Sants dove si risparmia qualcosina rispetto al centro storico. La zona è servita benissimo dai mezzi pubblici e anche il Camp Nou lo puoi raggiungere senza problemi. Quando saprai le date della vacanza scrivici che ti consigliamo qualche struttura!
      • Luglio 14, 2019 at 21:09
        elena
        Grazie mille Elena
  • Maggio 14, 2019 at 19:24
    gennaro
    Ciao ragazzi, complimenti per il sito ricco di info pratiche e utili. Ho prenotato un hotel in carrer de gravina, ho visto che siamo al confine tra eixample e raval, lo consigliate per un soggiorno di 3 giorni con due bimbi piccoli, o meglio cambiare? grazie!
    • Maggio 15, 2019 at 09:50
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Gennaro, la zona va bene; sei praticamente in plaça Universitat.
  • Aprile 27, 2019 at 16:51
    Sarah
    Ciao! Stiamo per partire con Barcellona con due bambini piccoli, di 2 e 4 anni... e i relativi passeggini. Volevo sapere se il Pari Guell è indicato anche a loro. Ci sono attrazioni che NON consigliereste per via di scale o altre barriere architettoniche? Grazie!
    • Aprile 27, 2019 at 19:41
      Oscar
      Hola Sarah, no, attrazioni non indicate ai bimbi no.. al Parc Guell ci sarà da fare qualche pezzo in cui dovrai andare un po' nello sterrato e ghiaia, ma niente che ti impedisca di muoverti nel parco, magari farete qualche rampa invece che fare i gradini. De nada
      • Aprile 28, 2019 at 07:36
        Sarah
        Grazie mille! Sarah
  • Aprile 15, 2019 at 16:43
    FRANCESCA
    Buon pomeriggio, ho acquistato biglietti per tibidabo ed acquario. Ho ricevuto una mail a biglietto. Vedo scritto "ritirare in...". Non sono dunque i biglietti? devo cambiarli in sede? ciao e grazie!
    • Aprile 15, 2019 at 23:22
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Francesca, non so da che siti li hai comprati.. se vuoi mandarmi una mail a pedro@visitarebarcellona.com provo a confermartelo.
      • Aprile 15, 2019 at 23:36
        Francesca
        Li ho comprati sul sito da voi consigliato nella pagina. Ho cliccato lì.... comunque te ne giro uno via mail. Grazie mille!
        • Aprile 16, 2019 at 11:37
          Oscar
          Hola Francesca, si, dovrai ritirare il biglietto presso il parco del Tibidabo.
          • Aprile 16, 2019 at 11:48
            Francesca
            Ma almeno ci sarà un botteghino separato? Altrimenti è stato inutile acquistarli prima.... se dovró comunque fare la fila. Stessa cosa per l’acquario immagino...Mi dà lo stesso tipo di “biglietto” Grazie!
            • Aprile 16, 2019 at 16:16
              Oscar
              Hola Francesca, si, infatti in teoria dovrebbero averti inviato i biglietti. Scrivi a reservas@barcelonaturisme.com per chiedere spiegazioni. Fammi sapere cosa ti dicono. De nada
              • Aprile 16, 2019 at 18:36
                Francesca
                Non ho capito: allora è normale quello che ho ricevuto e dovró ritirarli lì o non va bene e devono mandarmi biglietti “ufficiali”??? Ho inviato due mail a Pedro come richiesto. Potreste controllare? Grazie
                • Aprile 16, 2019 at 19:07
                  Oscar
                  Hola Francesca, hai scritto alla mail che ti ho detto prima nell'altro commento ? Pedro me le ha già girate e ho visto. Dice che dovresti ritirare i biglietti in loco ma fino a poco tempo fa non era così. Fammi sapere cosa ti rispondono.
                  • Aprile 16, 2019 at 19:37
                    Francesca
                    Ho scritto. Ieri sera... ancora nessuna risposta. Ho scritto in italiano dato che io voucher era in italiano. Ho sbagliato?
                    • Aprile 16, 2019 at 20:23
                      Oscar
                      Francesca, va bene, aspettiamo domani, in alternativa l'unica cosa che si può fare è andare a ritirare questi biglietti nelle rispettive attrazioni, tanto non credo ci sia molta. In ogni caso domani mattina se non ti rispondono li chiamo io da qui. Tu magari dammi notizie domattina se ti scrivono.
  • Aprile 4, 2019 at 17:23
    Marty
    Andrò a breve con mio nipote che ha 10 anni, ma ne compirà 11 tra alcuni mesi. Ho notato che molti biglietti sono gratuiti fino a 10 anni. Mi sembra che potrei provare a prenotare online quello gratuito...cosa ne pensate?
    • Aprile 4, 2019 at 18:20
      Oscar
      Hola Marty, si, ha ancora 10 anni ;-)
  • Marzo 26, 2019 at 12:42
    Umberto
    Buongiorno, vorrei prenotare il museo della scienza da voi suggerito a Tibidado, volevo dedicarci al massimo una mattinata (per avere il pomeriggio libero per andare per es al museo di picasso). Vi chiederei gentilmente: - come arrivarci dall’hotel Glories (padilla 173) senza scarpinare troppo, es via metro o bus, c’è anche qualche funicolare che vi arriva? Quanto calcolo per la prenotazione? 1 ora di viaggio o meno? - dove posso pranzare quel giorno, al sacco? - in generale, dal mio hotel, qual’è la fermata dell’autobus di linea più vicina? E quella dell’autobus “Sali e scendi” che vorrei prenotare in giornata diversa? - ho letto che la visita all’ospedale San Pau è gratuita il 23/04, è corretto? Quindi per quel giorno non devo prenotare l’ingresso o devo farlo lo stesso? Grazie in anticipo per tutte le informazioni che mi potrete dare e complimenti per il vostro sito
    • Marzo 26, 2019 at 13:20
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Umberto, - per andare al Cosmo Caixa cammina per 5 minuti dal tuo hotel fino a carrer Marina e lì prendi il bus V21 fino alla fermata Rambla del Carmel. Lì scendi e a pochi passi prendi il bus H2 (fermata Llobregós - Ciències) fino alla fermata Adrià Margarit - Teodor Roviralta. Il museo si trova vicinissimo alla fermata. Se il traffico è regolare tieni in conto 1 oretta di viaggio. - Purtroppo non mi vengono in mente parchi vicini alle fermate dei bus che ti ho citato. Ad ogni modo fuori dal Cosmo Caixa c'è un bello spiazzo con delle panchine; puoi mangiare lì. - Vicino al tuo hotel hai diverse linee di bus, sia in Gran Via che in carrer Marina. Ti consiglio di usare Google Maps per capire quali sono le linee che ti portano più velocemente alle attrazioni che vuoi visitare. Per prendere il Bus Turistico ti devi invece spostare alla Sagrada Familia o in plaça Catalunya. - il 23 aprile non devi prenotare l'ingresso.
  • Marzo 5, 2019 at 22:57
    Francesca
    Buonasera. Davvero utile e ben fatto questo sito, complimenti! Dopo 15 anni tornerò a Barcellona, finalmente, città dove ho anche vissuto brevemente. Però non l'ho mai osservata con l'occhio genitoriale, ahimè: non ne avevo bisogno ;-) Arriviamo giovedì mattina per ripartire domenica pomeriggio e abbiamo stabilito un itinerario minimale che comprende i greatest hits, in cui i punti fissi sono Park Guell e l'acquario (eggià), già prenotati. Trovo per caso in rete una mappa o qualche riferimento dei parchi gioco, intesi come giardini pubblici attrezzati con scivoli, altalene etc.? Alla Ciutadella o Montjuic, per esempio, ce ne sono? Non me lo ricordo proprio... Grazie e buon lavoro!
    • Marzo 6, 2019 at 16:20
      Valeria
      Hola Francesca, il il parco della ciutadella ha una zona infantile molto carina, di mattina di solito tra le 11.30 e le 13.30 allestiscono una ludoteca (un sacco di giochi insomma). Per il resto mappe non ce ne sono ma trovi diversi parchetti sparsi in giro per la città e c'è sempre l'opzione spiaggia.
      • Marzo 6, 2019 at 21:37
        Francesca
        Perfetto, grazie! Sì, la playa è ovviamente contemplata, forse l'attrazione principale per noi tristoni metropolitani di pianura... Buon lavoro!
        • Marzo 9, 2019 at 22:28
          Francesca
          La "Laludo" è una iniziativa municipale rimarchevole ed è attiva anche nei pomeriggi. Molto apprezzata dai miei figli (gioco euristico, materiali riciclati, sabbia/terriccio...),ricalca il progetto Reggio Emilia caro a molti e già da loro provato al nido. Ingresso (gratuito) riservato a bambini di 0-5 anni, anche se il fratello di 7 è stato accettato di buon grado. Mi sento di consigliare alle famiglie italiane di prevedere un cambio in valigia supplementare, perché i parchi di Barcellona hanno fondi di terriccio battuto molto attraente per giocarci ;)
  • Marzo 4, 2019 at 15:23
    Francesca
    Buongiorno, vedo dal sito che per l'acquisto del biglietto dell'acquario non chiede giorno ed ora? ho interpretato bene? siccome per altre attrazioni chiedono generalmente la fascia orario... giusto per essere sicura! ciao e grazie!
    • Marzo 4, 2019 at 15:49
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Esatto, non c'è da indicare data e ora nel caso dell'acquario.
  • Febbraio 1, 2019 at 13:04
    Paola
    Ciao! Sapreste dirmi tra Atenea Calabria Apartments (carrer Calabria 129) e Aspasios Paseo de Gracia ( passeggiata de gracia 115) quale soluzione sarebbe la migliore per visitare la città e muoversi cin due bambini di 6 e 9 anni? Grazie
    • Marzo 4, 2019 at 00:57
      Sara
      Hola! Sapreste dirmi se a casa Milà e Battlò è presente una stanza deposito dove poter lasciare i passeggini dei bambini?
      • Marzo 4, 2019 at 10:52
        pietro
        Membri del team
        Pedro
        Hola Sara, non ne sono sicuro. Gli ho appena scritto per chiederglielo; appena mi rispondono aggiorno questo commento.
        • Marzo 4, 2019 at 12:50
          Sara
          Grazie, gentilissimo!
          • Marzo 4, 2019 at 15:40
            pietro
            Membri del team
            Pedro
            Sara, mi hanno confermato che potrai lasciare il passeggino in custodia in entrambe le case.
            • Marzo 4, 2019 at 16:56
              Sara
              Grazie mille!
              • Marzo 5, 2019 at 09:52
                pietro
                Membri del team
                Pedro
                De nada!
  • Gennaio 22, 2019 at 13:37
    Paola
    Hola! Avete qualche informazione sul museo egizio? Ho visto che dovrebbe essere vicino casa batlo’... vale la pena andarci? Grazie
    • Gennaio 22, 2019 at 15:01
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Paola, a dir la verità non ci siamo ancora stati :-(
Carica commenti precedenti
Lascia un commento
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con * sono obbligatori.