I consigli di Visitare Barcellona per visitare il Parc Guell
Oscar
Scritto da Oscar

Consigli per visitare il Parc Guell

| 0 commenti

Il famoso parco progettato da Antoni Gaudì è uno di quei luoghi imprenscindibili del vostro itinerario a Barcellona, una fusione perfetta tra natura e architettura.

Prima di organizzare la vostra gita al parco abbiamo pensato di darvi alcuni consigli per visitare il Parc Guell:

  • Ricordatevi di prenotare in anticipo il biglietto online del Parc Guell per non rischiare di trovarlo pieno.
  • Controllate gli orari del parco in base al periodo dell’anno in cui verrete a visitarlo.
  • Se volete evitarvi la salita per raggiungere il parco prendete il bus 24 che vi lascia affianco all’ingresso.
  • All’interno del parco c’è un bar, ma i prezzi sono altissimi, quindi portatevi uno spuntino da consumare all’ombra di qualche albero.
  • Nel periodo estivo evitate di visitare il parco nelle ore centrali della giornata che le temperature potrebbero essere quelle del Sahara.
  • Gli orari migliori per visitare il parco sono le prime ore del mattino e quelle del tardo pomeriggio (in estate, in inverno meglio andare verso le 16/17 che il sole tramonta prima).
  • Cercate di avere un abbigliamento comodo, con scarpe da ginnastica e in base alla stagione, anche un cappellino e una maglietta di ricambio.
  • Dopo la visita al Parco se volete rimanere nei paraggi potete andare al Turò de les 3 Creus o al Mirador Joan Sales.

Se avete altri consigli lasciateci un commento sotto in modo da arricchire questo post!

Social Media Manager

Oscar Martucci

Sono fotografo, SMM e copywriter. Appassionato di fotografia, se mi incrociate per le vie di Barcellona sicuramente avrò una macchina fotografica in mano. Oltre a fotografare la città, gestisco le pagine social del blog e mi occupo del servizio clienti.

    Nessun commento trovato.
Lascia un commento
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con * sono obbligatori.