Pedro
Scritto da Pedro

11 settembre: la Festa della Catalogna

| 78 commenti

La Díada, è così che i catalani chiamano l’11 settembre, giorno di festa della Catalogna. Questa giornata non celebra nessuna vittoria, ma vuole ricordare la caduta di Barcellona nelle mani delle truppe borboniche durante la Guerra di Successione Spagnola nel settembre del 1714 e commemorare i caduti in difesa della città.

Per quella parte della società che vorrebbe la creazione di uno stato indipendente, la Díada, si è trasformata negli ultimi anni in una ricorrenza dedicata alla rivendicazione dei diritti e del sentimento nazionalista catalano.

Ad oggi la “questione catalana”, non ha ancora trovato soluzione, a prova dell’inadeguatezza dell’attuale classe politica.

/!\ Attenzione. /!\ La Díada de Catalunya (giorno della Catalogna o Festa della Catalogna) muove migliaia di persone, l’anno scorso gli iscritti erano quasi 300.000. Se dovete andare all’aeroporto o raggiungere qualche punto specifico della città organizzatevi con largo anticipo.

L’Aerobus subirà variazioni al percorso dalle h.14.00 alle 21.30 e invece delle classiche tre fermate ne farà solo 1 in Via Laietana all’altezza di Carrer Fontanella (vicino a Urquinaona). Anche se pensate di raggiungere l’aeroporto con la metro partite con largo anticipo perché le fermate che si trovano nei pressi della manifestazione saranno probabilmente collassate. Consigliamo di utilizzare preferibilmente il treno (fermate Sants, Passeig de Gracia e Clot). Per ulteriori informazioni lasciateci un commento e consultate la nostra pagina FB. Sul sito della TMB troverete ulteriori informazioni su eventuali modifiche ai trasporti.

/!\ Il Bus Turistic terminerà in anticipo il suo servizio per via della manifestazione. Le linee blu e rossa circoleranno fino alle ore 14, mentre la linea verde fino alle 15./!\

Un po’ di storia sul Día de Catalunya

Si celebra ogni 11 settembre e c’è di buono che si sta a casa dal lavoro. Non vi dovete immaginare una festa con esibizioni e fuochi d’artificio in stile Fiesta de la Mercé (sempre a settembre), la Dìada è più una festa-manifestazione, anche se ci saranno lo stesso concerti (davanti all’Arc de Triomf) e spirito di allegria. In giro bambini, adulti e nonni; le persone per strada sono centinaia di migliaia. Nella maggior parte dei balconi della città sventola una bandiera catalana e tra queste la maggioranza ha un triangolo blu con una stella (simbolo di indipendenza).

Questo è un argomento molto sentito in Catalunya, la rivalità con Madrid non si ferma solo al pallone; durante l’epoca franchista fu interdetto l’uso del catalano e in molti subirono feroci repressioni. Il sentimento nazionalista che è andato costruendosi negli ultimi anni in Catalunya, chiamato anche catalanismo, è da contrapporsi al nazionalismo spagnolo escludente e xenofobo.

CONSIGLIO DELL’ESPERTO: che non vi venga in mente di riferirvi al Catalano come a un dialetto! Vi mangeranno e a ragione. Il Catalano è una lingua a tutti gli effetti, di fatto imparate qualche parolina prima di partire e vedrete che farete un figurone!

Una cosa piuttosto singolare è che questa festa celebra una sconfitta, quando l’11 settembre del 1714 Barcellona cadde in mano delle truppe borboniche durante la guerra di successione spagnola.

Cosa succede l’11 settembre?

In questo giorno i catalani rivendicano uno stato proprio, una secessione dalla Spagna. Nel 2012 ebbe luogo una maxi-manifestazione di un milione di persone, dati della questura catalana 🙂

Nel 2013 invece si sono lanciati in un’impresa degna di un film americano, la Via Catalana. Una catena umana di persone tenute per mano dalla frontiera con la Francia fino all’estremo sud della Catalunya, 400 km!! Gli elicotteri riprendevano le immagini dall’alto ed era veramente impressionante!!

L’anno successivo l’idea dei registi catalani è stata quella di rappresentare una V gigante, simbolo di vittoria. La V era composta da varie file di persone vestite di rosso e di giallo, che ricordano i colori delle bandiera catalana.

Nel 2015 riempirono la Via Meridiana, una delle principali arterie di Barcellona, nel 2016 questa manifestazione ha portato tra le strade di Barcellona quasi un milione di persone e nel 2017 l’evento è stato marcato dalla promessa del referendum per l’indipendenza dell’1 di ottobre e nel 2018 la manifestazione ha riempito l’intera Diagonal da Glories fino a Passeig de Gracia. Beh direi che i catalani sentono molto questa festa!

Leggete in fondo all’articolo per scoprire che cosa succede quest’anno 🙂

Tour del Barrio Gotico con Ilaria Ilaria che parla ai turisti
Scopri i segreti del Barrio Gotico con Ilaria!

Castelli umani

L’11 settembre è possibile vedere i celebri castelli umani catalani. Quest’anno li troverete nel quartiere di Poble Sec (in Plaça del Setge de 1714, davanti alla fermata del metro verde L3 di Poble Sec) a partire dalle 12:00. Arrivate nella piazza con largo anticipo, la ressa è degna di un concerto rock anni ’80.

I castelli umani sono la rappresentazione dell’unione che fa la forza. Si tratta di una tradizione popolare davvero molto sentita e che personalmente ammiro molto; tra l’altro lo spettacolo è sensazionale!!

Come si svolge la manifestazione 2019

Contrariamente agli anni scorsi quando la manifestazione dell’11 si settembre si svolgeva contemporaneamente in 5 città catalane, nello specifico Barcellona, Tarragona, Lleida, Salt e Berga a rappresentazione dei 5 pilastri di un’ipotetica Repubblica Catalana, quest’anno tutti gli sforzi organizzati si sono concentrati esclusivamente su Barcellona. Il motto di quest’anno è “Obiettivo Indipendenza” (Objectiu Independència) con il quale i manifestanti reclameranno il diritto all’autodeterminazione e chiederanno ai vari partiti indipendentisti del Parlamento Catalano di unire le forze per raggiungere la desiderata meta.

La manifestazione per questo 2019 avrà come epicentro plaça d’Espanya, dove confluiranno tutti i manifestanti provenienti dalle sei grande arterie che sfociano nella piazza (Cerrer de la Creu Coberta, Carrer de Tarragona, Gran Via, Paral·lel e Avenida Maria Cristina). Questa scelta ha un significato simbolico, in pratica vuole rappresentare l’unione delle forze per raggiungere l’obiettivo comune, l’indipendenza appunto.

Il via alla manifestazione verrà dato dal lancio di un petardo alle 17:15, da quel momento in poi andranno via via animandosi il raduno. Occhio che i manifestanti cominceranno a prendere posto già dalle ore 16.00 per cui organizzate i vostri spostamenti per bene perché ci sarà davvero tanto caos sulle vie toccate dalla manifestazione.

I concerti della Festa della Libertà si terranno come d’abitudine in Passeig de Lluis Company. Ancora non sono stati confermati gli orari ma di solito si parte verso le 18.30, quest’anno suonano tra gli altri Rumba Gipsy Cat, Mishima i Buhos.

Se vi trovate in zona durante la manifestazione o i concerti, mandateci le vostre foto su Instagram o Facebook!

  • Settembre 15, 2014 at 09:55
    Gian Paolo
    Ciao Pedro, volevo ringraziarti per la qualità del tuo blog in termini di informazioni dettagliate e e complessive che mi sono state utilissime a programmare il soggiorno quasi che già conoscessi Barcellona in ogni suo aspetto! Grazie anche per l'info sulla manifestazione dell'11 che, personalmente, non ho affatto evitato ma anzi ho cercato di vivere (dall'esterno) quanto più possibile. Ciao, Gian Paolo
    • Settembre 15, 2014 at 10:34
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Grazie del commento Gian Paolo!
  • Settembre 10, 2014 at 19:45
    mattia
    Ciao Pedro...volevo chiederti per evitare casini,che strada mi consigli di fare domani per arrivare a Barcellona da Girona in bici? È l'ultima mia tappa e non vorrei trovare casini...grazie mille
    • Settembre 11, 2014 at 10:05
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Mattia, non ne ho proprio idea! Magari quando entri a Barcellona meglio se passi dalla costa, lì non ci sono manifestazioni.
  • Settembre 10, 2014 at 17:09
    michele
    Hola Pedro. Arriviamo domani con un amico a barcellona in mattinata,anche se è l'11 settembre e i negozi sono chiusi,ristoranti per mangiare ce ne sono aperti nei pressi del centro?abbiamo l'albergo lì in zona rambla
    • Settembre 10, 2014 at 17:22
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Michele, i ristoranti dovrebbero essere regolarmente aperti.
  • Settembre 9, 2014 at 14:56
    Fabio
    Hola Pedro. Mi chiamo Fabio sono di Ravenna. Domani sera arriviamo in città xché giovedì sera andiamo alla partita di basket insieme a mio figlio e 4 suoi amici tutti appassionati di basket. Mi è giunta voce che alla sera organizzano qualcosa legato al basket per i ragazzi nella zona di barcelloneta, sai qualcosa? Sai anche dove alloggiano le nazionali di basket o dove è più facile incontrare qualche campione? Grazie x la disponibilità e complimenti x la web…. P
    • Settembre 9, 2014 at 15:30
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Fabio, il basket non è il mio forte. Provo a informarmi e ti faccio sapere se trovo informazioni utili.
  • Settembre 8, 2014 at 22:16
    Ornella
    Ciao Pedro, ho visto che sei di Lodi: anch'io! Sarò a Barcellona per la prima volta dal 10 al 13 con mio marito. Grazie al tuo eccezionale sito mi sono creata un programma di massima per visitare la città. Ottimi i tuoi numerosi consigli. Bravissimo
    • Settembre 9, 2014 at 10:38
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Che bello quando mi scrivono lodigiani! Io domani torno proprio a Lodi a trovare la mamma, sennò vi dicevo di andare a prendere una birra insieme!
  • Settembre 8, 2014 at 21:57
    rosella
    Ciao Pedro hai creato un sito eccezionale..Con risposte utili e funzionali..Per una città fantastica e meravigliosa come Barcellona io adoro Barça..grazie x i tuoi numerosi consigli.
    • Settembre 9, 2014 at 10:36
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      ;-)
  • Settembre 7, 2014 at 19:16
    Loretta
    risolto! :-)
    • Settembre 8, 2014 at 13:01
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Perfetto Loretta!
  • Settembre 7, 2014 at 11:18
    Loretta
    Si si i numeri ho provato a farli anche ora ma non mi da la linea, e si L'email è quella. :-(
    • Settembre 7, 2014 at 14:33
      Loretta
      Gentilissimi mi hanno risposto e risolto
  • Settembre 6, 2014 at 09:47
    Anto
    Ciao Pedro, noi saremo li dal 7 al 15, ci servirebbe qualche dritta da parte tua. Praticamente nei primi giorni 7-10 (7 incluso) andremo in giro per spiagge, quindi si accettano consigli preziosi su spiagge limitrofe raggiungibili in macchina. Inoltre, ogni sera torneremmo sempre a Barcellona, quindi tieni presente che tutte le sere dal 7 al 15 saremo più che liberi; e siam pronti a imbatterci in tutte le serate possibili, tra feste, ristoranti, locali ;), serate organizzate, magari universitarie, insomma, dicci tutto quello che sai :D. Grazie, saluti.
    • Settembre 6, 2014 at 14:27
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Anto, spiagge carine da raggiungere in macchina possono essere: San Pol de Mar, Tossa de Mar, Palafrugell, Gava, Sitges. Per le serate tieni d'occhio gli eventi che compaiono sulla destra del blog, li aggiorno appena so di qualche bella serata.
  • Settembre 5, 2014 at 16:32
    Loretta
    ciao Pedro, sono a Barcellona dal 7 al 12 con 2 quattordicenni (mia figlia e amica). Ho seguito tutte le tue indicazioni, ho già prenotato ticket x 5 gg trasporti, visita in carne e ossa alla Sagrada familia, casa Pedrera, parc Guell. Le ragazze sono MOLTO attirate dalla protesta catalana... mi sai dare indicazioni precise per partecipare alla grande V ? e per i castelli umani? grazie! P.S. hai il più bel sito su Barcellona ;-)
    • Settembre 6, 2014 at 10:40
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Loretta, non riesco a troovare queste info online. Mi informo con degli amici e ti faccio sapere.
      • Settembre 7, 2014 at 10:31
        Loretta
        Hola Pedro, ho un problema... mi sono accorta solo ieri che ho prenotato casa Pedrera x il 17 anziché il 10 settembre..... :-( ho provato a telefonare , ma non rispondono... ho mandato una email e spero che arrivi in tempo... io arrivo a Barcellona alle 17 di oggi.... Riesci per caso ad aiutarmi? :-* grazie
        • Settembre 7, 2014 at 11:00
          pietro
          Membri del team
          Pedro
          Loretta, li hai presi dal sito Bcnshop (ufficio del turismo)? Dovresti scrivere alla loro mail: info@barcelonaturisme.com oppure chiamali a questo numero: 0034 932853834/32/33
      • Settembre 6, 2014 at 13:47
        Loretta
        hola Pedro! a questo link ho trovato info per la grande V !
        • Settembre 6, 2014 at 21:08
          pietro
          Membri del team
          Pedro
          Si, è il link giusto Loretta. Puoi iscriverti dove c'è scritto inscrivint-te. Dove c'è scritto samarreta puoi comprare la maglietta invece. Fammi sapere come è andata!
  • Settembre 3, 2014 at 10:19
    Alessandra
    Hola Pedro, io sarò a Barcellona dal 10 al 12, ma è tutto chiuso??? Anche i musei? Ho acquistato due giorni di bus turistico e pensavo di usarli 11 e 12 (visto che riparto tardi) !! AIUTOOOOOOO
    • Settembre 3, 2014 at 10:57
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Alessandra, le attrazioni turistiche sono aperte, troverai chiusi i negozi l'11.
      • Settembre 3, 2014 at 11:26
        Alessandra
        grazie.. allora il 10 siopping sfrenato :)
        • Settembre 3, 2014 at 13:24
          pietro
          Membri del team
          Pedro
          Esatto Alessandra :-)
  • Agosto 30, 2013 at 18:30
    Bárbara
    Hola,arrivo a Barcelona proprio 11 Ma i trasporti funzionano come di domenica quindi?beso y gracias por todos
    • Agosto 30, 2013 at 20:53
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Barbara, Sì, i trasporti funzionano normalmente.. ma sarà tutto molto affollato verso il centro. Soprattutto il pomeriggio se non ricordo male. Pedro
Lascia un commento
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con * sono obbligatori.