Pedro
Scritto da Pedro

Il Parc Güell di Gaudí: biglietti online, prezzi e orari delle visite

| 1.894 commenti

Se siete stressati, arrabbiati, tristi, o avete semplicemente bisogno di staccare la spina e teletrasportarvi nel mondo delle favole, il Parc Güell è decisamente il posto ideale.

In questo articolo trovate le informazioni sugli orari di apertura, biglietti, prezzi, visite guidate, fermate più vicine della metro e molto altro.

Se sapete già tutto partite alla scoperta del Parc Guell con questa esclusiva visita guidata in italiano:

Parc Guell
Tour guidato in italiano

Breve storia del Parc Güell

Il Parc Güell, posizionato in cima a una collina rocciosa, ricopre una superficie di circa 170 mila ettari ed è ritenuto uno dei più bei parchi urbani a livello mondiale. La vista su Barcellona e sui tetti delle case del quartiere di Gracia merita la salita fino alla cima.

Il Parco Güell nacque nel 1900 su impulso del magnate e imprenditore Eusebio Güell.

L’idea originale era quella di creare un insieme di alloggi di lusso architettonicamente all’avanguardia all’interno del parco.

Tal compito fu affidato al leggendario Antoni Gaudi che a questo scopo progettò oltre 60 abitazioni tutte con una meravigliosa vista sulla città ma ben distanti dal fumo delle fabbriche grazie alla loro posizione privilegiata.

Purtroppo il signor Güell non riuscì a vendere neppure la casa d’esposizione e il progetto si arrestò nel 1914.

Gaudì si trasferì all’interno di una delle case nel 1906 e ci visse fino alla fine del 1926: si tratta dell’attuale Casa Museo di Gaudí. L’area fu trasformata in giardino municipale nel 1926.

Nel 1984 l’UNESCO dichiarò il Parc Güell patrimonio dell’umanità.

Gente in coda alla Casa Batlló Gente in coda
Salta la fila e risparmia con i biglietti online!

Cosa vedere al Parc Guell

Il Parc Güell è diviso in due principali zone, la Zona Monumentale e la Zona Gratuita.

Tutte le più famose attrazioni si trovano all’interno della Zona Monumentale mentre la Zona Gratuita consiste principalmente in un bel parco con vari sentierini.

La zona monumentale

La Zona Monumentale è quella per cui è necessario acquistare il biglietto d’ingresso. Per maggiori informazioni, leggete il paragrafo sui prezzi del Parc Guell.

Quando si arriva in Carrer d’Olot, davanti all’ingresso sud, si rimane già affascinati dalle rustiche mura di cinta su cui si distinguono i medaglioni in ceramica con su scritto Parc Güell.

Due casette in mosaico che sembrano quelle di marzapane di Hansel e Gretel ci avvisano che siamo davanti all’ingresso principale; queste due strambe costruzioni erano state progettate per essere le stanze del custode e a questo proposito dentro era stata costruita una sala d’attesa e una cabina del telefono.

Già da fuori si intravede la famosissima scalinata della lucertola affiancata ai due lati da terrazze a forma di grotta dove un tempo venivano tenuti i cavalli. Salendone i gradini farete degli interessanti incontri con statue di Goblins, simboli della Catalogna e ovviamente con la famosa lucertola a mosaico: l’emblema del Parc Güell.

Che poi in realtà…è una salamandra! 🙂

In cima alla scala si trova il Tempio Dorico (una foresta di 88 colonne) era stato costruito per fungere da mercato, ma non certo un mercato qualunque! Le colonne attorcigliate che sostengono il tetto infatti creano una specie di chiostro che sembra nascere direttamente dalle radici degli alberi.

Continuando a camminare si arriva in un altro dei luoghi simbolo del parco: il BANC DE TRENCADIS, una lunghissima panchina rivestita di ceramica realizzata dall’architetto più vicino a Gaudí, Josep Maria Jujol. Il Banc si sviluppa lungo il perimetro della Plaça de la Natura (Piazza della Natura), una grande terrazza ricoperta da mosaici di ceramica da cui si gode una delle migliori viste della città.

Se siete amanti delle prospettive aeree non perdetevi un’altra delle migliori viste di Barcellona, quella dei Bunkers del Carmel.

La zona gratuita

La Zona Gratuita rappresenta il 92.1% della superficie totale del parco per cui preparatevi all’esplorazione.

In generale questa parte è più “selvaggia” e simile a un boschetto, qui troverete tantissime altre strutture/monumento e colonnati sotto i quali spesso si riparano dal sole i suonatori improvvisati di arpa e chitarra che vi accompagneranno nella visita con la loro musica.

In questa zona si trovano anche alcune delle case originali del parco tra cui la famosa Casa Museo di Gaudí. È qui che l’architetto visse tra il 1906 e il 1926. La Casa fu trasformata in museo nel 1963 e al suo interno si ripercorrono la vita e le opere del grande Maestro.

/!\ Attenzione /!\ La Casa Museo Gaudí non è proprietà del parco. La sua visita non è quindi inclusa nel biglietto d’ingresso al Parc Güell né nei tour guidati.
I biglietti possono essere acquistati online sul sito ufficiale.

I prezzi per visitare il Parc Güell

Dal 25 ottobre 2013 l’ingresso alla Zona Monumentale del Parc Güell è a pagamento.

Se acquistate i biglietti per la visita online (consigliato per evitare le code), al momento della prenotazione dovrete indicare il giorno e l’ora della visita.

  • Adulti: 10€
  • Bambini dai 7 ai 12 anni: 7€
  • Over 65 anni: 7€
  • Bambini da 0 a 6 anni e disabili: gratis
  • Accompagnatore di persona disabile: 7€

/!\ Attenzione /!\ Una volta usciti dalla Zona Monumental non potrete più riaccedervi.

Il biglietto include una navetta gratuita che dalla stazione della linea gialla Alfons X vi lascia al Parc Güell in circa 15 minuti. Basterà presentare il biglietto del parco al conducente (anche da cellulare).

Dove comprare i biglietti

  • In biglietteria, dopo una bella coda. Considerate che l’affluenza alla zona Monumentale (a pagamento) è limitata a un certo massimo di visite per ora. Fare la coda in biglietteria non vi garantisce di poter entrare subito dopo aver ottenuto il biglietto, vi verrà infatti assegnata la prima fascia oraria disponibile che potrebbe essere anche diverse ore dopo.
  • Dal sito del parco (non esiste l’opzione d’acquisto in italiano)
  • Dal nostro collaboratore TicketBar (dal bottone qui sotto)  che dispone di un sistema di prenotazione in lingua italiana. In questo caso al costo del biglietto verranno aggiunti 3 euro di costi di gestione. Con questi biglietti salterete la fila e potrete farli vedere dal cellulare.
Parc Guell
Acquista il biglietto

/!\ Attenzione /!\ Durante il processo d’acquisto vi verrà chiesto di indicare la fascia oraria in cui volete effettuare la visita. All’emissione dei biglietti vi sarà poi assegnato un orario specifico d’ingresso al parco compreso nella fascia oraria selezionata.

Dovrete entrare al parco all’ora indicata sul biglietto (30 minuti di tolleranza).

Visita guidata del Parc Güell in italiano

Un servizio esclusivo che non troverete nemmeno sul sito ufficiale del parco!!!

La visita si svolge tutti i lunedì, giovedì e sabato alle h.11.30. La durata del tour è di circa 1.30h. Il ritrovo è in carrer de Larrard 41, a due passi dal parco (di fronte al Gaudí Experience).

Dopo l’acquisto riceverete un’ e-mail di conferma del pagamento da TicketBar ed entro 24 ore vi invieranno anche il voucher con tutti i dettagli necessari per arrivare preparati all’incontro. Il voucher o lo stampate oppure lo fate vedere sul telefono alla guida.

Con questo biglietto EVITATE LA LUNGA FILA IN BIGLIETTERIA e avete compreso l’ingresso nella parte a pagamento del parco! Prezzi: il tour costa 31,50€ per gli adulti e 27,50€ per i bimbi dai 10 ai 17 anni. Lo stesso tipo di tour della Sagrada Família sta riscuotendo molto successo!

I gruppi per le visite guidate del Parc Güell sono a numero ridotto per cui per assicurarvi di trovare posto, vi consiglio di prenotare con anticipo.

Parc Guell
Tour guidato in italiano

Orari d’apertura del Parc Güell

  • Dal 1 gennaio al 14 febbraio 2020: dalle ore 8.30 alle ore 18.15 (l’ultimo ingresso è alle ore 17.30)
  • Dal 15 febbraio al 28 marzo 2020: dalle 8.30 alle ore 19 (l’ultimo ingresso è alle ore 18.00)
  • Dal 29 marzo al 26 aprile 2020: dalle 8.00 alle ore 20.30 (l’ultimo ingresso è alle ore 19:30)
  • Dal 27 aprile al 23 agosto 2020: dalle ore 8.00 alle ore 21.30 (l’ultimo ingresso è alle ore 20:30)
  • Dal 24 agosto al 24 ottobre 2020: dalle ore 8.00 alle ore 20.30 (l’ultimo ingresso è alle ore 19.30)
  • Dal 25 ottobre 2020 al 31 dicembre 2020: dalle ore 8.30 alle ore 18.15 (l’ultimo ingresso è alle ore 17.30)

L’ingresso alla zona monumentale è gratuito dopo gli orari indicati sopra. Decidete voi se risparmiare o meno sul prezzo del biglietto considerando che se è gratis è perché tendenzialmente comincia a fare buio 😉

Qual è l’ora migliore per visitare il Parc Güell

La visita del Parc Güell alle prime luci del mattino è imbattibile, prima ci andate meglio è.

La cosa migliore da fare è quella di cercare di entrare alla Zona Monumentale prima delle 9.00, potete decidere se visitare la zona gratuita prima o dopo.

Se andate al Parco la mattina presto, il pomeriggio potreste dedicarlo all’esplorazione del quartiere di Gracia, oppure date un’occhiata all’itinerario che suggeriamo per altri spunti.

Se proprio non ce la potete fare a svegliarvi presto, andateci nel tardo pomeriggio per trovare meno gente.

In estate evitate le parti centrali della giornata visto che il caldo e la folla potrebbero provarvi enormemente.

Avviso per tutti i fotografi: in generale è quasi impossibile fotografare la lucertola/mosaico da sola senza nessuno seduto sopra, neanche se vi accampate di notte. Ed altrettanto impossibile è averla vinta con i gruppi di giapponesi intenti a fotografare la foresta di colonne inclinate. Potreste aspettare ore ed ore e rimanere chiusi nel parco. Per consigli al riguardo leggete il nostro post dedicato alla fotografia.

Come arrivare al Parc Güell

Ecco i due tragitti più facili per arrivare al parco:

  • Con la navetta gratuita del parco inclusa nel biglietto. Prendete la linea della metro gialla L4 fino alla fermata Alfons X e prendete la navetta gratuita.
  • Con il bus 24 da plaça Catalunya o da Passeig de Gracia, che vi lascia proprio davanti all’entrata senza che dobbiate sudare le famose sette camicie (consigliato);
  • Con la metro. La fermata è “Lesseps” o “Vallcarca”. Se scegliete quest’ultima opzione potrete utilizzare le scale mobili che si trovano in Baixada de la Gloria e poi proseguire per Pasaje de Sant Josep de la Montana, anch’essa dotata di scala meccanica.
  • Con il Bus Turístic. La fermata vi lascia a 5 minuti di salita a piedi dal parco.

Come raggiungere il Parc Güell dalle altre attrazioni

  • Sagrada Familia: camminate per 10 minuti fino a Passeig Sant Joan (incrocio con carrer de Rosselló) e da lì potrete prendere il bus V19 che vi lascia all’ingresso del Parc Güell (la fermata è Ramiro de Maeztu – C N Catalunya). La durata del tragitto è di circa 30 minuti se non c’è troppo traffico.
  • Casa Batlló: uscite dalla Casa e attraversate la strada per prendere il bus 24 che ferma proprio davanti al Mac Donald e vi lascerà all’ingresso del Parc Güell. 35  min. circa.
  • Pedrera: usciti dalla Casa Milá andate a sinistra su Passeig de Gracia per prendere il bus 24. La fermata si trova in corrispondenza del negozio di Gucci. 30 min. circa.
  • Camp Nou: Prendete la metro blu L5 da Badal fino a Diagonal e poi il bus 24 da Passeig de Gracia. 50 min. circa.
Sagrada Familia Torri della Sagrada Familia
Scopri tutti i vantaggi dell’online City Pass!

Mappa del Parco Guell

Il Comune di Barcellona suggerisce 3 itinerari diversi per visitare il Parc Güell a seconda dall’ingresso da cui vi si accede.

Se volete, potete scaricare e stampare la mappa ufficiale dal sito del parco, ma ne troverete anche in loco alle biglietterie. Allo stesso link è possibile anche scaricare un’applicazione con audio, foto e una mappa interattiva che vi guiderà all’interno del parco. Purtroppo però non è disponibile in italiano.

I nostri consigli per la visita al Parc Güell

  • Acquista i biglietti online per evitare di trovare pieno o di dover fare lunghe code.
  • Il Parc Güell si trova un po’ distante dal centro, partite per tempo.
  • R¡cordate che ci sono 30 minuti di tolleranza sull’orario indicato sul biglietto. (es. Chi possiede i biglietti per le 9.00 potrà entrare fino alle 9.30 e poi rimanere quanto vuole).
  • Se avete già fatto i biglietti, preferite l’ingresso ovest dove di solito c’è meno gente.
  • Se avete diritto a riduzioni, portate con voi i documenti utili per ottenerli (> 65 anni, bimbi, ecc.).
  • Portate scarpe comode, il Parco è in salita e ci sono diverse scale.
  • Visitate il Parco la mattina presto quando c’è la luce migliore per scattare le foto.
  • Se andate per l’ora di pranzo portatevi il vostro pasto al sacco, ciò che si trova all’interno del parco è piuttosto caro.
  • Potete utilizzare un taxi o il Bus 24 per arrivare proprio davanti all’ingresso del parco.

Dove mangiare vicino al Parc Güell

Se non vi siete portati i panini da casa, potete comunque scegliere di fare un buon pasto rapido in uno dei bar in cima al quartiere di Gracia. Noi consigliamo:

Bar Casi: questo bar dei quartiere offre ottimi piatti combinati caserecci a buon prezzo. Indirizzo: Carrer de Massens, 74.

Panxa del Bisbe: anche qui troverete ottime tapas e piatti semplici ma ben curati. Indirizzo: Carrer del Torrent de les Flors, 158.

Domande frequenti

  1. Cosa succede se arrivo in ritardo rispetto all’ora indicata sul biglietto? Avete 30 minuti di tollernza sull’ora d’ingresso!
  2. Posso modificare o annullare la prenotazione? Il Parco non ammette cambi e cancellazioni. Se avete acquistato un tour guidato contattate invece customerservice@ticketbar.nl.
  3. Come mi verranno inviati i biglietti? I biglietti verranno inviati via email ed è possibile mostrarli dal telefono.
  4. Non ho ricevuto i biglietti, cosa faccio? Per prima cosa controllate che non siano finiti nella vostra casella di SPAM. Se non li trovate nemmeno lì scrivete al servizio clienti del sito da cui avete effettuato l’acquisto, nel caso di Parc Güell, parkguell@bsmsa.cat mentre per TicketBar scrivete a customerservice@ticketbar.nl
  5. Posso mostrare i biglietti dal tablet o dal telefono? 
  6. Non ho stampato i biglietti e non ho uno smartphone, cosa faccio? Porta con te la carta d’identità e il numero di prenotazione e presentati agli sportelli per ricevere il biglietto.
  7. Quanto tempo devo dedicare alla visita? Un’ora e mezza dovrebbe essere sufficiente per visitare il Parco.
  8. È vero che in alcuni orari è possibile accedere gratuitamente alla Zona Monumentale? Le transenne all’ingresso di carrer d’Olot vengono messe solo a partire dalle 7.45 della mattina e vengono tolte dopo l’orario di chiusura e in quelle ore è permesso accedere gratuitamente alla zona Monumentale. Considerate però che il Parco sarà abbastanza buio in questi orari.
  9. Se non ho acquistato i biglietti online posso comunque entrare? Sì e no. Di solito c’è sempre molta coda e in vari casi la disponibilità potrebbe essere esaurita. In questo caso consigliamo di acquistare i biglietti alle macchinette della metro delle stazioni della L3 Vallcarca o Lesseps. Qui di solito le file sono più scorrevoli e saprete in anticipo se c’è posto o no evitandovi una scarpinata in salita per nulla.
  10. Le persone con mobilità ridotta possono visitare il Parc Güell? I disabili potrebbero avere problemi a visitare la Zona Monumentale per via del terreno sconnesso, delle scale e dei saliscendi. Le richieste speciali d’accesso al parco devono essere inoltrate a parkguell@bsmsa.cat
  11. Posso portare il mio cane al Parc Güell? Sì i cani sono ammessi all’interno del Parc Güell
1.894 commenti
  • Settembre 1, 2019 at 12:40
    alessia
    ciao, per arrivare al parco prima delle 7:45 (parto dalla zona urgell) come e quando conviene muovermi (orari, mezzi ecc)? Grazie
    • Settembre 2, 2019 at 11:13
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Alessia, prendi il bus 24 da Placa Catalunya, ci metti circa 30/40 minuti.
  • Agosto 23, 2019 at 23:33
    Fabiana
    La famosa lucertola è nella parte monumentale a pagamento o si trova nella zona gratuita? E se si volesse visitare solo la zona gratuita c è comunque una fila da fare o dei biglietti da acquistare? Grazie
  • Agosto 22, 2019 at 11:14
    Cristina
    Buongiorno a tutti, tra qualche giorno partirò per Barcellona e volevo acquistare i biglietti on line sia per Park Guell che per la Sagrada Familia. Ho diritto a biglietti gratis per disabili per me e per un accompagnatore, ma non riesco a trovare la sezione (on-line) dove trovarli. Mi potresti aiutare? Grazie Cristina
  • Agosto 22, 2019 at 11:09
    Barbara
    Salve, verrò a Barcellona il 3 ottobre. Visto che l'entrata al Parc Guell è gratuita prima delle 8 del mattino, se entro poi posso rimanere all'interno anche oltre quell'orario? Grazie mille!
    • Agosto 22, 2019 at 11:49
      osky
      Membri del team
      Oscar
      Hola Barbara, si. De nada
  • Agosto 19, 2019 at 18:33
    Gabriella
    hola, vorrei comprare ONLINE i biglietti per PARC GUELL e SAGRADA FAMILIA, ho letto che ci sono sconti per gli studenti. si è studenti anche se si frequenta l'università in Italia? come si dimostra di essere studenti? al momento dell'acquisto online serve avere qualcosa in particolare?
    • Agosto 19, 2019 at 20:02
      osky
      Membri del team
      Oscar
      Hola Gabriella, gli sconti per studenti valgono anche per gli italiani. Basta mostrare all'ingresso delle differenti attrazioni il badge o il tesserino universitario (qualsiasi cosa che attesti che frequenti l'università) insieme al biglietto ridotto studenti. Alla Sagrada ci sono gli sconti al Parc Guell no (le info le trovi nei rispettivi articoli).
  • Agosto 12, 2019 at 21:08
    Giovanni
    Anche in questo caso biglietti sold out! Spiegatelo bene nell’articolo che è assolutamente necessario comprare i biglietti con largo anticipo. Tra l’altro grossa scortesia fuori al parco: ti mandano al ticket Office posto dall’altro lato della struttura. Qui come per la sagrada familla sembrano che ti stiano facendo un favore. La frase ricorrente è “sold out” dicendo che i biglietti vanno fatti online. Mi chiedo se rispondono così anche ad anziani e chi non ha la possibilità di usare computer e smartphone. Assurdo che in un parco i biglietti finiscano con due giorni d’anticipo è una casa piccola come la Batlló tutti questi problemi non ci sono. Mah
    • Agosto 13, 2019 at 10:06
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Giovanni, anche per il Parc Guell consigliamo sempre di fare biglietti online per evitare code e problemi di disponibilità. Siamo ad agosto e ci sono tantissimi turisti in città, è normale che le principali attrazioni siano Sold Out.
      • Agosto 13, 2019 at 10:41
        Giovanni
        Anche in questo caso direi che prendere i biglietti con largo anticipo è assolutamente necessario. Comunque resto perplesso che un parco pubblico e con grandi spazi aperti chiuda le porte per sold out.
        • Agosto 13, 2019 at 11:01
          pietro
          Membri del team
          Pedro
          Esiste la parte del parco gratuita che è comunque bellissima!
  • Agosto 12, 2019 at 19:24
    Domenica
    Ciao! Sto prenotando i biglietti per Parc Guell. Volevo sapere se questo sito è affidabile: https://www.barcelona.cat/en/ Perché è l'unico sito che effettua la prenotazione senza i costi di gestione.
  • Agosto 10, 2019 at 02:27
    Paolo neriotti
    Non siamo sicuri del giorno. Ne andremo a Barcellona quanto tempo prima si possono comperare i biglietti on line
    • Agosto 10, 2019 at 12:11
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Paolo, io consiglio sempre di comprarli con al meno un paio di settimane di anticipo.
  • Agosto 9, 2019 at 16:41
    Sara Graziosi
    Ciao, Vorrei per favore sapere cosa comprende il biglietto d'ingresso. Anche la casa di Gaudì? Grazie
    • Agosto 9, 2019 at 16:57
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Sara, è compreso l'ingresso nella parte monumentale del parco. Il museo Gaudi non è incluso nel biglietto.
      • Agosto 10, 2019 at 16:01
        Sara
        Quindi l'ingresso per la parte monumentale è di €10 più €5.50 per la casa museo di Gaudì? Grazie
        • Agosto 10, 2019 at 18:22
          pietro
          Membri del team
          Pedro
          Esatto!
  • Agosto 8, 2019 at 15:29
    laura
    Hola, ho in programma di visitare questo parco portando anche mio figlio di 1 anno: è fattibile una visita con il passeggino? grazie ciao!
    • Agosto 8, 2019 at 16:17
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Laura, con un po' di impegno è fattibile!
  • Agosto 8, 2019 at 01:32
    Alessandra
    Ciao sono Alessandra, per me, mio marito e mio figlio di 10 anni ho acquistato il city pass ed ora sto cercando di acquistare il biglietto gratis per Park Guell per mia figlia di 4 anni ma non ci riesco. Carico i dati ma al momento dell'ordine il programma elabora ma poi esce dalla videata senza nessuna conferma né finestra di errore. Mi puoi aiutare? Grazie
    • Agosto 8, 2019 at 13:38
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Alessandra, probabilmente ci sarà un errore di sistema. Ti invito a riprovare più tardi o direttamente dal sito ufficiale del parco.
  • Agosto 3, 2019 at 12:37
    anthony
    ciao. da Alfons X o placa de catalunya come trovo la fermata precisa e il bus/navetta per Parc Guell?
    • Agosto 3, 2019 at 12:39
      anthony
      ed è possibile prendere il bus con la hola bcn?
      • Agosto 3, 2019 at 14:09
        pietro
        Membri del team
        Pedro
        Hola Anthony, Appena fuori dalla metro Alfons X c'è la navetta che aspetta i turisti ed è gratis. Invece da plaça Catalunya il bus 24 parte dal lato del negozio della Apple (ed è incluso nella Hola Bcn).
        • Agosto 21, 2019 at 14:26
          Manuela
          A che ora c'è la prima navetta al mattino?
          • Agosto 21, 2019 at 17:36
            osky
            Membri del team
            Oscar
            Hola Manuela, in concomitanza con l'apertura del parco, intorno alle 8.
  • Agosto 2, 2019 at 15:05
    Alessio
    Hola, mi sapreste dire qual è l'ingresso più comodo per accedere alla zona monumentale provenendo dal parcheggio BSM Park Guell (Travessera de Dalt)? Grazie mille
    • Agosto 2, 2019 at 16:10
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Alessio, ti conviene entrare dall'ingresso principale in Carrer d'Olot.
  • Agosto 1, 2019 at 16:08
    Alessio
    Hola, acquistando il biglietto online dal sito del parco la salto la fila? O l'opzione "salta la fila" è legata solo all'acquisto su TicketBar? Quanto tempo impiego a visitare il parco? (considera che ho 2 bambine piccole, quindi non penso di soffermarmi troppo su ogni cosa). Grazie mille
    • Agosto 1, 2019 at 16:19
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Alessio, il biglietto è salta fila e per la visita puoi considerare circa un'ora di tempo.
  • Luglio 29, 2019 at 19:14
    Pier Carlo
    Hola! Il City Pass include l'ingresso al Parc Guell con guida sullo smartphone. Se volessi anche il tour guidato in uno dei giorni dal 4 all' 8 agosto dovrei acquistarlo a parte? In questo caso perderei il vantaggio dell'ingresso con il City Pass oppure è possibile integrarlo? Grazie molte! Pier Carlo
    • Luglio 29, 2019 at 20:13
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Pier Carlo, puoi acquistare il tour online del Parc Guell a prezzo ridotto, ma non puoi integrarlo con l'ingresso al Parc Guell compreso nel City Pass.
  • Luglio 22, 2019 at 22:53
    Neth
    Ciao io e la mia famiglia andiamo a barcellona agli inizi di agosto. Abbiamo preso i biglietti per park guell al sito http://www.parkguelltickets.org, vorrei sapere se questo è un sito sicuro. Grazie
    • Luglio 23, 2019 at 11:48
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Neth, non conosco questo sito e non posso darti garanzie! Ti consiglio di contattare direttamente Parc Guell per una verifica.
  • Luglio 12, 2019 at 09:31
    Cami
    Ciao quale mezzo mi consigliate di utilizzare per andare in spiaggia dal quartiere el raval? Quali sono le spiagge libere consigliate? Grazie mille!
    • Luglio 12, 2019 at 15:49
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Cami, in genere per raggiungere le spiagge di Barcellona si utilizza la linea gialla L4 della metro che puoi prendere alla fermata "Jaume", la più vicina al Raval. Per quanto riguarda le spiagge qui trovi il nostro articolo con tutte le informazioni.
  • Luglio 11, 2019 at 15:14
    Giorgia
    Ciao a tutti! quale tratto di spiaggia è il migliore a barcellona? e in quale punto organizzate le partite di beach? Come consigliate di arrivarci da placa de catalunya?
    • Luglio 11, 2019 at 15:45
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Giorgia, noi di solito andiamo alla spiaggia di Bogatell dove organiziamo le partite di beach volley, è una spiaggia più larga e sicurmanete meno affollata rispetto a quella della Barceloneta. Il punto preciso è alla sinistra del chiringuito Vai Moana guardando il mare. Per arrivarci ti consiglio di prendere la linea gialla L4 da "Urquinaona", pochi minuti a piedi da Placa Catalunya, e scendere alla fermata "Llacuna". Da li puoi raggiungere la spiaggia in 10/15 minuti a piedi.
  • Luglio 11, 2019 at 15:00
    Leti
    Hola! Per una visita di una settimana a barcellona è conveniente fare la card per i trasporti (hola BCN) o conviene prendere i singoli biglietti? siamo 4 studenti sotto i vent'anni e dovremmo fare brevi tragitti da placa de catalunya alla spiaggia, o sempre da quella piazza per visitare la sagrada, parc guell, casa milà e qualche sera per andare sulla rambla, cosa ci consigliate?
    • Luglio 11, 2019 at 15:36
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Leti, io ti consiglio di fare la Hola BCN per tutti. Avrete molta più libertà e se avete intenzione di fare molti spostamenti è sicuramente più comodo e conveniente.
  • Luglio 10, 2019 at 21:26
    Elisa
    Ciao Ragazzi, partendo da Passeig de Gracia con la metro si scende ad Alfons X e poi c'è la navetta, ma acquistando il biglietto incluso nel Citypass è compresa la navetta dalla metro al parco? Grazie!
    • Luglio 11, 2019 at 00:25
      sara
      Membri del team
      Sara
      Hola Elisa, sì è compresa.
Carica commenti precedenti
Lascia un commento
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con * sono obbligatori.