Pedro
Scritto da Pedro

Il Parc Güell di Gaudí: biglietti online, prezzi e orari delle visite

| 1.894 commenti

Se siete stressati, arrabbiati, tristi, o avete semplicemente bisogno di staccare la spina e teletrasportarvi nel mondo delle favole, il Parc Güell è decisamente il posto ideale.

In questo articolo trovate le informazioni sugli orari di apertura, biglietti, prezzi, visite guidate, fermate più vicine della metro e molto altro.

Se sapete già tutto partite alla scoperta del Parc Guell con questa esclusiva visita guidata in italiano:

Parc Guell
Tour guidato in italiano

Breve storia del Parc Güell

Il Parc Güell, posizionato in cima a una collina rocciosa, ricopre una superficie di circa 170 mila ettari ed è ritenuto uno dei più bei parchi urbani a livello mondiale. La vista su Barcellona e sui tetti delle case del quartiere di Gracia merita la salita fino alla cima.

Il Parco Güell nacque nel 1900 su impulso del magnate e imprenditore Eusebio Güell.

L’idea originale era quella di creare un insieme di alloggi di lusso architettonicamente all’avanguardia all’interno del parco.

Tal compito fu affidato al leggendario Antoni Gaudi che a questo scopo progettò oltre 60 abitazioni tutte con una meravigliosa vista sulla città ma ben distanti dal fumo delle fabbriche grazie alla loro posizione privilegiata.

Purtroppo il signor Güell non riuscì a vendere neppure la casa d’esposizione e il progetto si arrestò nel 1914.

Gaudì si trasferì all’interno di una delle case nel 1906 e ci visse fino alla fine del 1926: si tratta dell’attuale Casa Museo di Gaudí. L’area fu trasformata in giardino municipale nel 1926.

Nel 1984 l’UNESCO dichiarò il Parc Güell patrimonio dell’umanità.

Gente in coda alla Casa Batlló Gente in coda
Salta la fila e risparmia con i biglietti online!

Cosa vedere al Parc Guell

Il Parc Güell è diviso in due principali zone, la Zona Monumentale e la Zona Gratuita.

Tutte le più famose attrazioni si trovano all’interno della Zona Monumentale mentre la Zona Gratuita consiste principalmente in un bel parco con vari sentierini.

La zona monumentale

La Zona Monumentale è quella per cui è necessario acquistare il biglietto d’ingresso. Per maggiori informazioni, leggete il paragrafo sui prezzi del Parc Guell.

Quando si arriva in Carrer d’Olot, davanti all’ingresso sud, si rimane già affascinati dalle rustiche mura di cinta su cui si distinguono i medaglioni in ceramica con su scritto Parc Güell.

Due casette in mosaico che sembrano quelle di marzapane di Hansel e Gretel ci avvisano che siamo davanti all’ingresso principale; queste due strambe costruzioni erano state progettate per essere le stanze del custode e a questo proposito dentro era stata costruita una sala d’attesa e una cabina del telefono.

Già da fuori si intravede la famosissima scalinata della lucertola affiancata ai due lati da terrazze a forma di grotta dove un tempo venivano tenuti i cavalli. Salendone i gradini farete degli interessanti incontri con statue di Goblins, simboli della Catalogna e ovviamente con la famosa lucertola a mosaico: l’emblema del Parc Güell.

Che poi in realtà…è una salamandra! 🙂

In cima alla scala si trova il Tempio Dorico (una foresta di 88 colonne) era stato costruito per fungere da mercato, ma non certo un mercato qualunque! Le colonne attorcigliate che sostengono il tetto infatti creano una specie di chiostro che sembra nascere direttamente dalle radici degli alberi.

Continuando a camminare si arriva in un altro dei luoghi simbolo del parco: il BANC DE TRENCADIS, una lunghissima panchina rivestita di ceramica realizzata dall’architetto più vicino a Gaudí, Josep Maria Jujol. Il Banc si sviluppa lungo il perimetro della Plaça de la Natura (Piazza della Natura), una grande terrazza ricoperta da mosaici di ceramica da cui si gode una delle migliori viste della città.

Se siete amanti delle prospettive aeree non perdetevi un’altra delle migliori viste di Barcellona, quella dei Bunkers del Carmel.

La zona gratuita

La Zona Gratuita rappresenta il 92.1% della superficie totale del parco per cui preparatevi all’esplorazione.

In generale questa parte è più “selvaggia” e simile a un boschetto, qui troverete tantissime altre strutture/monumento e colonnati sotto i quali spesso si riparano dal sole i suonatori improvvisati di arpa e chitarra che vi accompagneranno nella visita con la loro musica.

In questa zona si trovano anche alcune delle case originali del parco tra cui la famosa Casa Museo di Gaudí. È qui che l’architetto visse tra il 1906 e il 1926. La Casa fu trasformata in museo nel 1963 e al suo interno si ripercorrono la vita e le opere del grande Maestro.

/!\ Attenzione /!\ La Casa Museo Gaudí non è proprietà del parco. La sua visita non è quindi inclusa nel biglietto d’ingresso al Parc Güell né nei tour guidati.
I biglietti possono essere acquistati online sul sito ufficiale.

I prezzi per visitare il Parc Güell

Dal 25 ottobre 2013 l’ingresso alla Zona Monumentale del Parc Güell è a pagamento.

Se acquistate i biglietti per la visita online (consigliato per evitare le code), al momento della prenotazione dovrete indicare il giorno e l’ora della visita.

  • Adulti: 10€
  • Bambini dai 7 ai 12 anni: 7€
  • Over 65 anni: 7€
  • Bambini da 0 a 6 anni e disabili: gratis
  • Accompagnatore di persona disabile: 7€

/!\ Attenzione /!\ Una volta usciti dalla Zona Monumental non potrete più riaccedervi.

Il biglietto include una navetta gratuita che dalla stazione della linea gialla Alfons X vi lascia al Parc Güell in circa 15 minuti. Basterà presentare il biglietto del parco al conducente (anche da cellulare).

Dove comprare i biglietti

  • In biglietteria, dopo una bella coda. Considerate che l’affluenza alla zona Monumentale (a pagamento) è limitata a un certo massimo di visite per ora. Fare la coda in biglietteria non vi garantisce di poter entrare subito dopo aver ottenuto il biglietto, vi verrà infatti assegnata la prima fascia oraria disponibile che potrebbe essere anche diverse ore dopo.
  • Dal sito del parco (non esiste l’opzione d’acquisto in italiano)
  • Dal nostro collaboratore TicketBar (dal bottone qui sotto)  che dispone di un sistema di prenotazione in lingua italiana. In questo caso al costo del biglietto verranno aggiunti 3 euro di costi di gestione. Con questi biglietti salterete la fila e potrete farli vedere dal cellulare.
Parc Guell
Acquista il biglietto

/!\ Attenzione /!\ Durante il processo d’acquisto vi verrà chiesto di indicare la fascia oraria in cui volete effettuare la visita. All’emissione dei biglietti vi sarà poi assegnato un orario specifico d’ingresso al parco compreso nella fascia oraria selezionata.

Dovrete entrare al parco all’ora indicata sul biglietto (30 minuti di tolleranza).

Visita guidata del Parc Güell in italiano

Un servizio esclusivo che non troverete nemmeno sul sito ufficiale del parco!!!

La visita si svolge tutti i lunedì, giovedì e sabato alle h.11.30. La durata del tour è di circa 1.30h. Il ritrovo è in carrer de Larrard 41, a due passi dal parco (di fronte al Gaudí Experience).

Dopo l’acquisto riceverete un’ e-mail di conferma del pagamento da TicketBar ed entro 24 ore vi invieranno anche il voucher con tutti i dettagli necessari per arrivare preparati all’incontro. Il voucher o lo stampate oppure lo fate vedere sul telefono alla guida.

Con questo biglietto EVITATE LA LUNGA FILA IN BIGLIETTERIA e avete compreso l’ingresso nella parte a pagamento del parco! Prezzi: il tour costa 31,50€ per gli adulti e 27,50€ per i bimbi dai 10 ai 17 anni. Lo stesso tipo di tour della Sagrada Família sta riscuotendo molto successo!

I gruppi per le visite guidate del Parc Güell sono a numero ridotto per cui per assicurarvi di trovare posto, vi consiglio di prenotare con anticipo.

Parc Guell
Tour guidato in italiano

Orari d’apertura del Parc Güell

  • Dal 1 gennaio al 14 febbraio 2020: dalle ore 8.30 alle ore 18.15 (l’ultimo ingresso è alle ore 17.30)
  • Dal 15 febbraio al 28 marzo 2020: dalle 8.30 alle ore 19 (l’ultimo ingresso è alle ore 18.00)
  • Dal 29 marzo al 26 aprile 2020: dalle 8.00 alle ore 20.30 (l’ultimo ingresso è alle ore 19:30)
  • Dal 27 aprile al 23 agosto 2020: dalle ore 8.00 alle ore 21.30 (l’ultimo ingresso è alle ore 20:30)
  • Dal 24 agosto al 24 ottobre 2020: dalle ore 8.00 alle ore 20.30 (l’ultimo ingresso è alle ore 19.30)
  • Dal 25 ottobre 2020 al 31 dicembre 2020: dalle ore 8.30 alle ore 18.15 (l’ultimo ingresso è alle ore 17.30)

L’ingresso alla zona monumentale è gratuito dopo gli orari indicati sopra. Decidete voi se risparmiare o meno sul prezzo del biglietto considerando che se è gratis è perché tendenzialmente comincia a fare buio 😉

Qual è l’ora migliore per visitare il Parc Güell

La visita del Parc Güell alle prime luci del mattino è imbattibile, prima ci andate meglio è.

La cosa migliore da fare è quella di cercare di entrare alla Zona Monumentale prima delle 9.00, potete decidere se visitare la zona gratuita prima o dopo.

Se andate al Parco la mattina presto, il pomeriggio potreste dedicarlo all’esplorazione del quartiere di Gracia, oppure date un’occhiata all’itinerario che suggeriamo per altri spunti.

Se proprio non ce la potete fare a svegliarvi presto, andateci nel tardo pomeriggio per trovare meno gente.

In estate evitate le parti centrali della giornata visto che il caldo e la folla potrebbero provarvi enormemente.

Avviso per tutti i fotografi: in generale è quasi impossibile fotografare la lucertola/mosaico da sola senza nessuno seduto sopra, neanche se vi accampate di notte. Ed altrettanto impossibile è averla vinta con i gruppi di giapponesi intenti a fotografare la foresta di colonne inclinate. Potreste aspettare ore ed ore e rimanere chiusi nel parco. Per consigli al riguardo leggete il nostro post dedicato alla fotografia.

Come arrivare al Parc Güell

Ecco i due tragitti più facili per arrivare al parco:

  • Con la navetta gratuita del parco inclusa nel biglietto. Prendete la linea della metro gialla L4 fino alla fermata Alfons X e prendete la navetta gratuita.
  • Con il bus 24 da plaça Catalunya o da Passeig de Gracia, che vi lascia proprio davanti all’entrata senza che dobbiate sudare le famose sette camicie (consigliato);
  • Con la metro. La fermata è “Lesseps” o “Vallcarca”. Se scegliete quest’ultima opzione potrete utilizzare le scale mobili che si trovano in Baixada de la Gloria e poi proseguire per Pasaje de Sant Josep de la Montana, anch’essa dotata di scala meccanica.
  • Con il Bus Turístic. La fermata vi lascia a 5 minuti di salita a piedi dal parco.

Come raggiungere il Parc Güell dalle altre attrazioni

  • Sagrada Familia: camminate per 10 minuti fino a Passeig Sant Joan (incrocio con carrer de Rosselló) e da lì potrete prendere il bus V19 che vi lascia all’ingresso del Parc Güell (la fermata è Ramiro de Maeztu – C N Catalunya). La durata del tragitto è di circa 30 minuti se non c’è troppo traffico.
  • Casa Batlló: uscite dalla Casa e attraversate la strada per prendere il bus 24 che ferma proprio davanti al Mac Donald e vi lascerà all’ingresso del Parc Güell. 35  min. circa.
  • Pedrera: usciti dalla Casa Milá andate a sinistra su Passeig de Gracia per prendere il bus 24. La fermata si trova in corrispondenza del negozio di Gucci. 30 min. circa.
  • Camp Nou: Prendete la metro blu L5 da Badal fino a Diagonal e poi il bus 24 da Passeig de Gracia. 50 min. circa.
Sagrada Familia Torri della Sagrada Familia
Scopri tutti i vantaggi dell’online City Pass!

Mappa del Parco Guell

Il Comune di Barcellona suggerisce 3 itinerari diversi per visitare il Parc Güell a seconda dall’ingresso da cui vi si accede.

Se volete, potete scaricare e stampare la mappa ufficiale dal sito del parco, ma ne troverete anche in loco alle biglietterie. Allo stesso link è possibile anche scaricare un’applicazione con audio, foto e una mappa interattiva che vi guiderà all’interno del parco. Purtroppo però non è disponibile in italiano.

I nostri consigli per la visita al Parc Güell

  • Acquista i biglietti online per evitare di trovare pieno o di dover fare lunghe code.
  • Il Parc Güell si trova un po’ distante dal centro, partite per tempo.
  • R¡cordate che ci sono 30 minuti di tolleranza sull’orario indicato sul biglietto. (es. Chi possiede i biglietti per le 9.00 potrà entrare fino alle 9.30 e poi rimanere quanto vuole).
  • Se avete già fatto i biglietti, preferite l’ingresso ovest dove di solito c’è meno gente.
  • Se avete diritto a riduzioni, portate con voi i documenti utili per ottenerli (> 65 anni, bimbi, ecc.).
  • Portate scarpe comode, il Parco è in salita e ci sono diverse scale.
  • Visitate il Parco la mattina presto quando c’è la luce migliore per scattare le foto.
  • Se andate per l’ora di pranzo portatevi il vostro pasto al sacco, ciò che si trova all’interno del parco è piuttosto caro.
  • Potete utilizzare un taxi o il Bus 24 per arrivare proprio davanti all’ingresso del parco.

Dove mangiare vicino al Parc Güell

Se non vi siete portati i panini da casa, potete comunque scegliere di fare un buon pasto rapido in uno dei bar in cima al quartiere di Gracia. Noi consigliamo:

Bar Casi: questo bar dei quartiere offre ottimi piatti combinati caserecci a buon prezzo. Indirizzo: Carrer de Massens, 74.

Panxa del Bisbe: anche qui troverete ottime tapas e piatti semplici ma ben curati. Indirizzo: Carrer del Torrent de les Flors, 158.

Domande frequenti

  1. Cosa succede se arrivo in ritardo rispetto all’ora indicata sul biglietto? Avete 30 minuti di tollernza sull’ora d’ingresso!
  2. Posso modificare o annullare la prenotazione? Il Parco non ammette cambi e cancellazioni. Se avete acquistato un tour guidato contattate invece customerservice@ticketbar.nl.
  3. Come mi verranno inviati i biglietti? I biglietti verranno inviati via email ed è possibile mostrarli dal telefono.
  4. Non ho ricevuto i biglietti, cosa faccio? Per prima cosa controllate che non siano finiti nella vostra casella di SPAM. Se non li trovate nemmeno lì scrivete al servizio clienti del sito da cui avete effettuato l’acquisto, nel caso di Parc Güell, parkguell@bsmsa.cat mentre per TicketBar scrivete a customerservice@ticketbar.nl
  5. Posso mostrare i biglietti dal tablet o dal telefono? 
  6. Non ho stampato i biglietti e non ho uno smartphone, cosa faccio? Porta con te la carta d’identità e il numero di prenotazione e presentati agli sportelli per ricevere il biglietto.
  7. Quanto tempo devo dedicare alla visita? Un’ora e mezza dovrebbe essere sufficiente per visitare il Parco.
  8. È vero che in alcuni orari è possibile accedere gratuitamente alla Zona Monumentale? Le transenne all’ingresso di carrer d’Olot vengono messe solo a partire dalle 7.45 della mattina e vengono tolte dopo l’orario di chiusura e in quelle ore è permesso accedere gratuitamente alla zona Monumentale. Considerate però che il Parco sarà abbastanza buio in questi orari.
  9. Se non ho acquistato i biglietti online posso comunque entrare? Sì e no. Di solito c’è sempre molta coda e in vari casi la disponibilità potrebbe essere esaurita. In questo caso consigliamo di acquistare i biglietti alle macchinette della metro delle stazioni della L3 Vallcarca o Lesseps. Qui di solito le file sono più scorrevoli e saprete in anticipo se c’è posto o no evitandovi una scarpinata in salita per nulla.
  10. Le persone con mobilità ridotta possono visitare il Parc Güell? I disabili potrebbero avere problemi a visitare la Zona Monumentale per via del terreno sconnesso, delle scale e dei saliscendi. Le richieste speciali d’accesso al parco devono essere inoltrate a parkguell@bsmsa.cat
  11. Posso portare il mio cane al Parc Güell? Sì i cani sono ammessi all’interno del Parc Güell
1.894 commenti
  • Marzo 10, 2015 at 20:28
    Gustavo
    Hola Pedro, tornati ieri da Barcellona e tutto ok. grazie per le dritte molto utili e non scrivo per leccare... Delle cose che abbiamo visto io e mio figlio, Il Park Guell è quella che meno ci ha soddisfatto. Sicuramente tutto bello ,ma con la fioritura sarebbe stato meglio. Sconsiglio vivamente il bar interno. Ho pagato un capuccino 4 euro. Aggiungendo 2 brios(rafferme) e un latte al cacao( preso da una bottiglietta del frigorifero e scaldato) 11,70 euro. Gustavo.
    • Marzo 11, 2015 at 01:21
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Grazie davvero per il commento Gustavo!! Confermo a tutti quanti che é sempre meglio evitare i punti di ristoro all'interno delle attrazioni!
  • Febbraio 23, 2015 at 14:23
    Isabella
    Ciao! E se invece volessimo arrivare al Parc Guell a piedi? Che strada ci consigli? Grazie!
    • Febbraio 23, 2015 at 23:19
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Da dove partiresti Isabella? Basta che guardi Google Maps per vedere quale sia la strada piú breve a piedi.
  • Febbraio 21, 2015 at 10:21
    maria cristina
    Hola Pedro, mi sai dire che n. di autobus prendere per ritornare a Plaça Catalunya da Parc Guell?
    • Febbraio 21, 2015 at 19:33
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Maria Cristina, devi prendere il bus 24.
  • Febbraio 9, 2015 at 17:24
    Monica
    Hola Pedro, saremo a Barcellona dal 14 al 18 febbraio, secondo te in questo periodo è il caso di prenotare la visita al Parc Guell o possiamo andare tranquillamente senza prenotazione? Grazie
    • Febbraio 10, 2015 at 09:52
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Monica, Io consiglio di prenotare sempre, il periodo comunque é di bassa stagione, volendo puoi rischiare; magari evita il fine settimana.
      • Febbraio 10, 2015 at 13:27
        Monica
        Grazie mille Pedro!
  • Febbraio 5, 2015 at 23:25
    valentina
    Hola Pedro! Il bus 24 per parc guell posso prenderlo anche in placa de catalunya? E dove di preciso? Grazie mille!
    • Febbraio 6, 2015 at 12:04
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      No Valentina, puoi prenderlo in Passeig de Gracia dopo l'incrocio con Gran Via.
      • Febbraio 7, 2015 at 17:50
        valentina
        Grazie Pedro! Dal sito dei trasporti mi era sembrato di capire che si ci fosse una fermata in placa de catalunya. Hola!
        • Febbraio 7, 2015 at 18:31
          pietro
          Membri del team
          Pedro
          Valentina, scusa, sto guardando sul sito dei trasporti e sembra proprio che ora passi anche da plaça Catalunya, si vede che hanno cambiato il percorso nel 2105 e non me ne ero ancora accorto!
  • Febbraio 4, 2015 at 12:16
    Angela
    aggiudicato allora!!! grazie 1000!!! mi sei stato di grande aiuto!
    • Febbraio 4, 2015 at 12:55
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      :-)
  • Febbraio 3, 2015 at 17:18
    Angela
    Ciao Pedro, vorrei visitare il parc Guell, ma poichè staremo a Barcellona per poche ore vorrei fare il percorso più veloce, vedendo più cose. Scendendo dalla nave avevo pensato di passare per la Rambla fino al mercat de la boqueria per poi girare in via hospital per arrivare alla fermata del 24 su via St. Pau. Secondo te quanto tempo ci metterei per arrivare al parc Guell? Grazie 1000!
    • Febbraio 3, 2015 at 17:51
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Angela, mi sa che devi contare un'oretta di bus se lo prendi da lí. Altrimenti dalla Rambla prendi la metro verde e in una mezzora dovresti arrivare (anche se devi fare la salita a piedi).
      • Febbraio 4, 2015 at 11:14
        Angela
        Grazie Pedro, e se invece prendessi il taxi direttamente dal porto quanto mi verrebbe? E soprattutto: ci metterei meno tempo?
        • Febbraio 4, 2015 at 12:11
          pietro
          Membri del team
          Pedro
          Angela, credo che il taxi ti possa costare sui 15-20€ e ci metteresti una ventina di minuti.
  • Febbraio 3, 2015 at 11:29
    antonella
    Buongiorno, io e la mia famiglia veniamo a Barcellona il 15 febbraio e staremo 3 giorni. Abbiamo trovato un alloggio vicino alla Sagrada Famglia. Sai indicarmi la strada più corta per andare a vedere il Parco Guell. Ho visto che risulta prenotare la visita sul sito. Grazie
    • Febbraio 3, 2015 at 13:56
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Antonella, la piú veloce é con la metro. Prendi la linea blu L5 da Sagrada Familia e a Diagonal cambi con la verde L3 fino a Lesseps. Poi ti rimangono 10-15 minuti a piedi. Fai il ticket online perché sennó di solito c'è coda!
  • Gennaio 30, 2015 at 18:36
    diego
    ma quanto si paga?
    • Gennaio 31, 2015 at 14:19
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Cosa Diego? Il Parc Guell? Costa 7€ se prendi il ticket online oppure 8€ se lo fai in loco.
  • Gennaio 30, 2015 at 09:46
    cristina
    Ho letto che x arrivare al parco del labirinto bisogna scendere a mundat e proseguire a piedi. Visitare questo parco richiede molto tempo? Vale la pena? Nn ho trovato nessun articolo tuo dedicato a questo parco il che mi fa pensare che non valga... P.s scusa se ti tartasso ma lunedì si parte. ...
    • Gennaio 30, 2015 at 15:45
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Cristina, é proprio cosí, arrivi a Mundet e poi cammini 10-15 minuti. É molto carino, é quello che si vede in un pezzo del film Profumo. Se hai tempo vale la pena vederlo, certo non é prioritario come il Parc Guell! Secondo me ci stai dentro 1 o 2 ore al massimo. Come hai sottolineato nel precedente commento mi sbatto molto.. e ancora non ho trovato il tempo di scrivere nulla su questo parco ;-)
      • Gennaio 30, 2015 at 21:32
        cristina
        Grazie Pedro...si' n'amico! In bocca al lupo per il progetto spero ti ricopra d oro... P.s: di sicuro ti scriverò ancora...quindi a presto
        • Gennaio 31, 2015 at 14:27
          pietro
          Membri del team
          Pedro
          Ahahaha GRAZIE CRISTINA!!
  • Gennaio 29, 2015 at 18:03
    cristina
    Ciao Pedro. Avendo l hotel sulla rambla mi conviene andare a piedi fino a plaza catalunya e da prendere il 24? Oppure per prendere ol bus 24 devo arrivare x forza a passeig de gracia? Grazie
    • Gennaio 29, 2015 at 18:22
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Cristina, Meglio andare in metro fino alla fermata Passeig de Gracia; il bus 24 passa da lí, ma non nel tratto prima.
      • Gennaio 30, 2015 at 00:29
        cristina
        Tu sei l angelo dei turisti! Cm fai a rispondere sempre a tutti? Non sei solo tu, hai uno staff! In ogni caso complimenti! Secondo te potrei fare in un giorno che vado alla sagrada familia poi di ritorno s cendo a passeig de gracia e vado a casa battlo e dopo aspetto il 24 x andare a park guell, tutto in un giorno ma prima che faccia buio? Dopo cn il 24 torno a passeig de gracia e da li in metro verso liceu.
        • Gennaio 30, 2015 at 15:41
          pietro
          Membri del team
          Pedro
          Sono solo io Cristina!! Mi sto dedicando a questo progetto anima e corpo, con la convinzione che diventerá il mio business ;-) Il tuo tour si puó fare, basta che sei alla Sagrada appena apre la mattina!
  • Gennaio 13, 2015 at 23:13
    daniela rebecchi
    ho letto meglio grazie
    • Gennaio 14, 2015 at 09:06
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      ;-)
  • Gennaio 13, 2015 at 23:12
    daniela rebecchi
    Ciao quindi a pagamento cosa vedo???
  • Gennaio 13, 2015 at 16:02
    Claudia
    Ciao Pedro, puoi gentilmente spiegarmi meglio cosa è a pagamento del parco? il geco fino alla BANC DE TRACADIS sono ancora gratis? Grazie
    • Gennaio 13, 2015 at 19:30
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Claudia, A pagamento c'é lo spiazzale gigante con le panchine-mosaico e vista sulla cittá, la 'foresta' di colonne inclinate, la Salamandra e le due casette che sembrano di marzapane (quindi anche le due attrazioni che hai indicato).
  • Gennaio 11, 2015 at 10:12
    Luis
    Ciao Pedro, saremo a Barcellona il 30 Gennaio con la MSC e vorremmo visitare il Parco. Abbiamo poco tempo, diciamo dalle 14.00 alle 17.00 circa. Ci puoi indicare la via + veloce ed economica (metro,taxi,bus, ecc)x arrivare all'ingresso del parco partendo dal molo dove si sbarca con MSC? Ciao e Grazie. P.S. come è il tempo li?
    • Gennaio 11, 2015 at 18:51
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Luis, se hai poco tempo ti consiglio un taxi (ti costerebbe circa 15/20 euro per arrivare al parco). Coi mezzi pubblici invece devi arrivare a piedi alla fermata di metro Drassanes, poi lí prendi la linea verde L3 fino a Lesseps e infine devi camminare una quindicina di minuti in salita. In questi giorni sta facendo un tempo stupendo, peró riscrivimi qualche giorno prima di arrivare che ti aggiorno.
  • Gennaio 4, 2015 at 09:20
    cinzia
    Hola' Pedro Vorremo visitare anche noi il parco...noi soggiornato in zona via corsega vicino fermata hospitall clinic... ma vorremmo andare con il Il bus 24 da te consigliato domandsi arriva a prenderlo in passino de Garcia? Si arriva sempre con la metro? Grazie ..Pedro!!!
    • Gennaio 4, 2015 at 19:51
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Cinzia, puoi usare la metro blu L5 da Hospital Clinic e scendi a Diagonal, da lí puoi prendere il bus 24.
  • Dicembre 31, 2014 at 15:57
    Paoletta
    Ciao Pedro, siamo tornati da due gg e sogno ancora la Rambla , il mercato della Boqueria, le grandi opere di Gaudí....non mi sono persa quasi niente! Abbiamo camminato tanto per vedere tutto e quando eravamo proprio stanchi prendevamo la metro con il T10(economico e comodo).Sabato abbiamo pranzato al mare e ho mangiato una paella buonissima al "El Rey de la Gamba"da te consigliato, e avevi ragione! In pratica acquistando tutti i biglietti online ho evitato file chilometriche! Io che non sono abituata a viaggiare all'estero non potevo credere ai miei occhi, avrei sicuramente rinunciato se non avessi prenotato online.Con me avevo solo la cartina del B&B e le fotocopie del tuo blog. GRAZIE INFINITE PEDRO PER LA PAZIENZA CHE METTI NEL TUO LAVORO, HAI CONTRIBUITO A RENDERE LA NS VACANZA ANCORA PIÚ SPECIALE!! CON AFFETTO E STIMA PAOLA
    • Gennaio 2, 2015 at 10:00
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Grazie di cuore Paoletta, é bellissimo svegliarsi e leggere commenti come il tuo :-)
  • Dicembre 28, 2014 at 21:09
    Mara
    Hola Pedro, in questi giorni che anticipano la noche vieja ci saranno molti turisti e quindi il rischio di venir respinti in biglietteria o posso andare tranquilla?
    • Dicembre 29, 2014 at 09:40
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Mara, é un rischio reale; meglio fare le entrate online per andare sul sicuro.
  • Dicembre 27, 2014 at 19:03
    Simona
    Ciao Pedro sono a Barcellona proprio in questi giorni, le informazioni del tuo blog sono la mia guida! Per visitare Parc Guell e non fare la famosa salita (mio marito é l'operato al tendine d'Achille di un post di qualche giorno fa) va bene se prendo un taxi o non mi può lasciare davanti all'ingresso (ovviamente su tuo consiglio ho già prenotato l'accesso per lunedì mattina)? Grazie mille ps: ma fa freddo in questi giorni!!!!
    • Dicembre 28, 2014 at 13:07
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Simona, il taxi ti puó lasciare tranquillamente davanti all'ingresso del parco. Eh sí, in questi giorni sta facendo freddo e da domani mi sa che le temperature si abbassano ancora.
  • Dicembre 12, 2014 at 07:49
    Paoletta
    Grazie Pedro! Non sai quanto ti sono grata di tutte queste info che mi hai dato !
    • Dicembre 12, 2014 at 09:10
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Mi fa piacere Paolettta! Fammi sapere come é andata al tuo rientro!
Carica commenti precedenti
Lascia un commento
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con * sono obbligatori.