Pedro
Scritto da Pedro

Il Poble Espanyol – Conoscere la Spagna a Barcellona

| 114 commenti

Se Barcellona vi sta stretta e volete sapere di più sulla Spagna il Poble Espanyol (Poble Español) vi sta aspettando!! Il Poble Espanyol è ubicato ai piedi del Montjuïc e si può considerare un vero e proprio museo all’aria aperta. Continuate a legger per info su prezzi, orari e molto altro

Cosa troverete nel Poble Espanyol

Si tratta di una vera e propria ricostruzione dei principali stili architettonici spagnoli, vi troverete i luoghi tipici di tutte e 15 le comunità, ma non solo. Fu costruito in occasione dell’esposizione universale di Barcellona del 1929 e come accadde per la Torre Eiffel non fu demolito alla fine della manifestazione. Ha una estensione di 49.000 m2.

Nel Poble Espanyol vi sono 117 edifici, strade e piazze, rigorosamente pedonali, un vero villaggio!! La scelta degli edifici rispetta la coerenza estetica dell’intero progetto. Volete un esempio di ciò che vedrete? Beh, sicuramente rimarrete incantati dalle bianche e strette viette andaluse, dalle case di pietra d’Aragon, dall’architettura pre romanica dell’Asturia, dai monumenti della Castilla, dalla cultura Basca e dalle case catalane.

Negozi di artigianato e di prodotti gourmet

Tra le viuzze del Poble Espanyol si nascondono interessanti negozietti di artigianato, ce ne sono circa una ventina e entrandovi potrete osservare dei veri professionisti creare piccoli gioielli, soffiare il vetro, produrre borse, intrecciare canestri e molto altro.  È difficile andare via senza aver acquistato nulla, ma del resto il Poble Espanyol è uno dei posti migliori dove acquistare souvenir e fare shopping. In alcuni casi vi possono addirittura spedire i prodotti direttamente a casa.

C’è anche una buona scelta di negozietti di cibo gourmet che vendono prosciutto, formaggi, miele, cioccolato, olio d’oliva ecc.

Fundació Fran Daurel

L’ingresso al Poble Espanyol include anche la visita gratuita al Museo di Arte Contemporanea Fran Daurel dove sono conservate più di 300 opere d’arte di artisti famosi tra cui Picasso, Miró e Dalí.
Orari: da Lunedì a domenica dalle 10.00 alle 19.00.

Bus Turistic Ruta Roja Il Bus Turistic di Barcellona
Visita Barcellona in totale comodità.

Attività per bambini

Se siete in visita coi bambini in questo calendario di attività troverete molti spunti interessanti per passare una bella giornata insieme a tutta la famiglia.

Prossimi eventi

  • Il 21 e il 22 marzo arriva al Poble Espanyol il Festival di Marionette di Barcellona. Saranno due giorni dedicati all’insegna di questa antichissima arte. Evento che vuole riportare in auge il teatro delle marionette in tutte le sue varianti e offrire cultura, diversione e racconti appassionanti. Sul sito ufficiale del Poble Espanyol potete vedere la programmazione completa dell’evento.
  • 28 marzo il Poble Espanyol ospiterà una giornata di gastronomia e cultura popolare con la Calçotada, piatto tipico della cucina catalana. Se siete amanti del cibo questa è la vostra giornata.

Ristoranti e intrattenimento

Troverete anche molti ristoranti, due discoteche, una scuola di teatro, molti negozi e una miriade di attività artigianali.  OCCHIO AI PREZZI PERÒ!!

Prezzi del Poble Espanyol

  • Adulti: 12,60€
  • Ragazzi dai 4 ai 12 anni: 6,35€
  • Studenti: 10,50€
  • Over 65 anni: 9€
  • Minori di 4 anni: gratis
  • Adulto+Videoguida: 14,90€

Sono previsti sconti per disabili (stessa tariffa over 65) ma se la vostra disabilità è di tipo motorio, sconsiglio la visita al Poble Espanyol data la quasi totale assenza di rampe. Per informazioni dettagliate su Barcellona accessibile, leggete l’articolo dedicato.

Dove comprare i biglietti per il Poble Espanyol

  • In biglietteria, dopo aver fatto la coda.
  • Dalla pagina del nostro collaboratore TicketBar, cliccando sul bottone qui sotto. Comprando questi biglietti online eviterete la coda in biglietteria e otterrete uno sconto del 10% sul prezzo d’acquisto! Dovrete solo stampare il voucher che vi mandano per mail e portarvelo dietro.
Poble Espanyol
Acquista il biglietto

Se avete acquistato il City Pass avete diritto al 20% di sconto sul costo del biglietto, per ottenerlo comprate il biglietto e inserite il codice ricevuto via email nella schermata di pagamento.
Se avete acquistato la Barcellona Card, ricordatevi che avete diritto al 20% di sconto sull’ingresso al Poble Espanyol e a 1€ di sconto sull’audioguida. I biglietti in questo caso vanno acquistati in biglietteria.
Se invece siete interessati agli spettacoli di Flamenco, sappiate che nel costo del biglietto del Tablao Carmen è inclusa la visita al Poble Espanyol. Potete acquistare il biglietto direttamente dal sito ufficiale.

Orari e come arrivare

  • Lunedì: dalle 9:00 alle 20:00
  • Martedì, mercoledì, giovedì e domenica: dalle 9:00 alle 24:00
  • Venerdì: dalle 9:00 alle 3:00 della notte
  • Sabato: dalle 9:00 alle 4:00 della notte
  • La biglietteria chiude un’ora prima dell’orario di chiusura.

La visita al Poble Espanyol dura circa 1 ora / 1 ora e mezza.
La fermata del metro è plaça d’ESPANYA (linea rossa L1 e linea verde L3). Poi dovete camminare per una quindicina di minuti per una leggera salita oppure prendere uno dei seguenti bus: 13, 23 o 150.
Inoltre esiste una fermata del Bus Turístic davanti al Poble Espanyol.

I nostri consigli

  • Acquistate i biglietti online per risparmiare il 10% e evitare le code
  • I possessori della Barcellona Card hanno diritto al 20% di sconto e €1 di riduzione sul costo dell’audioguida.
  • Mangiare all’interno del Poble Espanyol può essere costoso, meglio fare un giro in uno dei nostri ristoranti preferiti di Barcellona 
  • Esiste un’area pic-nic dove potrete consumare il vostro pranzo al sacco
  • Andate presto in modo da evitare la folla
  • Non si possono portare biciclette, ma le potrete parcheggiare all’esterno.
  • Le persone al di sopra dei 65 anni non possono usufruire dello sconto online.

Nos vemos en España!

  • Aprile 17, 2014 at 11:49
    graziella
    Hola Pedro, scusa se approfitto ancora. Sai quanto tempo minimo dovrei dedicare al Poble Espanyol? Grazie
    • Aprile 17, 2014 at 12:39
      Pedro
      Secondo me un paio d'ore sono sufficienti Graziella.
Lascia un commento
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con * sono obbligatori.