valeria
Scritto da valeria

Primavera Sound 2020, il festival della musica d’avanguardia

| 4 commenti

Per via dell’emergenza sanitaria globale del COVID-19 il Primavera Sound, insieme al comune di Barcellona, ha deciso di posticipare l’inizio del festival alla fine dell’estate: il Primavera Sound 2020 si terrà dal 26 al 30 di agosto.

Vista l’importanza del festival non abbiamo potuto esimerci da dedicargli un bell’articolo con tutte le informazioni sulle date e gli orari, programmazione, biglietti e molto altro.

Questo articolo è in continuo aggiornamento con le ultime novità del Primavera Sound 2020.  

Cos’è il Primavera Sound?

Il Primavera, come lo chiamano affettuosamente i suoi frequentatori, quest’anno festeggia il 20º anniversario dalla sua prima edizione e ad oggi possiamo considerarlo il festival musicale urbano più importante di Barcellona (meglio anche del Sonar, per la versatilità musicale che propone)! Un grande evento “rock, pop e di dance underground“, nella parole degli organizzatori. Ma il Primavera è anche una festa di costume unica nel suo genere, capace (un po’ come succede per il Coachella) di dettare legge in fatto di stile e tendenze. Si dice che molti dei gruppi che suonano al Primavera spaccheranno negli anni successivi, e in effetti i promotori hanno un fiuto eccezionale per tutto ciò che diventerà presto di tendenza nel panorama musicale. Lo stesso vale per gli outfit che si vedono in giro qui, quasi come se si trattasse di una settimana della moda non ufficiale. In poche parole, il Primavera Sound è un evento per chi vuole vedere e farsi vedere e per chi è curioso di scoprire proposte nuove e diverse dai soliti suoni.

Per darvi un’idea degli artisti invitati negli anni passati ci sono i Pixies, gli Arcade Fire, Richie Hawtin, Björk, i Queens of the Stone Age, i Radiohead, i The Cure, J. Balvin e Cardi B. Ma questi sono solo alcuni degli artisti passati in questi anni. Per l’edizione 2020, che sarà il ventesimo compleanno del Primavera, ci sarà da aspettarsi un cartello pazzesco e vedendo i primi nomi annunciati viene voglia di prendere già il biglietto. Credo che basti dirvi che per adesso i “big name” annunciati sono i creatori del genere trip hop, i Massive Attack, il gruppo indie rock Pavement e uno dei simboli del reaggeton, Bad Bunny.

Tornando alle origini del festival, il Primavera inizia nell’anno 2001, quando un gruppo di ragazzi di Barcellona esperti del settore musicale decide d’iniziare una nuova avventura: dare a Barcellona un festival all’altezza dei grandi eventi musicali europei. All’interno del Poble Espanyol, sui 5 palchi a disposizione, suonarono quell’anno gruppi rock e alcuni dj di musica techno ed elettronica; negli anni successivi, il festival continuò a crescere fino alla consacrazione definitiva nel 2005, quando si trasferì al Parc del Fòrum, la location attuale! In questi anni il Primavera si è sempre contraddistinto per le sue proposte musicali eclettiche e di altissima qualità, mischiando nomi storici del rock e dell’indie a gruppi emergenti e poco mainstream di praticamente qualsiasi genere (rap, folk, r&b, ecc.) che non trovavano facilmente spazio in altri festival. Dai 10.000 partecipanti del primo anno, il Primavera arriva ad averne più di 200.000 nel 2019, registrando un sold out quattro mesi prima dell’evento.

Le date e gli orari del Primavera Sound

L’emergenza sanitaria ha obbligato il Primavera Sound a posticipare il festiva, che normalmente si svolge sempre tra la fine di maggio e l’inizio di giugno alla fine dell’estate. L’edizione 2020 si terrà dal 26 al 30 di agosto presso il Parc del Fòrum di Barcellona.

Dal giovedì al sabato sera si entra nel vivo con le 3 giornate principali, ognuna con i suoi pezzi forti e concerti più piccoli dedicati ad artisti emergenti. Gli eventi che si svolgono all’interno del recinto del Parc del Fòrum iniziano alle 16 e finiscono verso le 6 di mattina.

Il Parc del Fòrum: come raggiungerlo e servizi

Il Fòrum è una gigantesca area all’aperto costruita nel 2004 in occasione del Fórum Universal de las Culturas e oggi utilizzata per ospitare le più grandi manifestazioni festive della città, come il Festival Cruilla, i concerti della Mercé, la Feria de Abril de Cataluña e naturalmente il Primavera.

All’interno dell’area, durante il festival troverete una decina di palchi, zone per mangiare con appositi baracchini, spazi chill out, bagni, bancomat e bancarelle varie. Oltre ad essere in posizione spettacolare con vista sul mare, il Fòrum è davvero enorme, perciò vi consiglio all’entrata di chiedere la mappa agli organizzatori oppure di scaricare la app del festival per essere sicuri di orientarvi. Tranquilli, tanto qualsiasi cosa facciate una volta dentro è praticamente garantito che perderete qualcuno dei vostri amici!

Il Fòrum si trova tra l’area municipale di Barcellona e il comune di Sant Adrià de Besòs, poco distante dal centro commerciale Diagonal Mar; si raggiunge con la metro gialla L4, fermata El Maresme/Fòrum. Gli autobus che fermano qui vicino sono H16, H14, 143, 7 e 36, più quelli notturni N6 e N7. Tenete presente che durante la settimana (quindi per le serate di mercoledì e giovedì) la metro chiude a mezzanotte e riapre alle 05:30 di mattina, il venerdì chiude alle 2 (con riapertura sempre alle 05:30) mentre il sabato è aperta tutta notte. Negli orari di chiusura del metro ci sono autobus in funzionamento da Plaza Catalunya ogni 10 minuti circa; il biglietto costa 2 €.

Io vado ogni anno al Primavera e sono psicologicamente preparata al macello che si trova all’uscita del festival, specialmente se si cerca un taxi. Di solito i tassisti si preparano per la serata e ce ne sono in grande quantità, ma se doveste aver problemi vi svelo un segreto: una volta usciti sullo stradone di fronte al Forum (Av.d’Eduard Maristany), girate a destra, proseguire a piedi e poi girate di nuovo a destra (Ronda de Sant Ramon de Penyafort); qui è dove i taxi scendono per dirigersi verso l’uscita del Primavera, quindi se vi “appostate” potete prenderlo per primi… ma non fate girare troppo la voce! In alternativa potete prenotare il vostro taxi via APP.

Paella Piatto di paella
Prova il nostro Menu Paella al Bodega Joan!

I biglietti per il festival

I biglietti acquistati per il primavera Sound 2020 avranno validità anche con il cambio della data del festival.

Se avete deciso di assistere al Primavera Sound 2020, potete scegliere tra varie opzioni:

  • abbonamento per 4 giorni di Festival: 215€.
  • Abbonamento VIP: 400€ fino all’inizio del festival o ad esaurimento biglietti. L’abbonamento Vip include: ingresso a tutte le serate de festival, accesso alle zone VIP, accesso alle aree con migliore visibilità fino ad esaurimento posti, accesso ai party backstage nella zona VIP con piscina e servizio esclusivo di bar e ristorante, accesso senza code agli spettacoli programmati negli spazi più piccoli (Primavera als Clubs e Auditori Rockdelux), pack di benvenuto.
  • Primavera Pro: 230€. Consente l’accesso a tutte le conferenze, laboratori e riunioni del Day Pro Conference, alla zona esclusiva per professionisti (Night Pro + Press Lounge) oltre all’ingresso alle serate del festival.
  • Biglietto per le singole serate: non sono ancora disponibili ma l’anno scorso costava 80€.
  • Biglietto del Brunch on The Beach: 45€.
  • Pacchetti vacanza: sul sito del festival troverete offerte che uniscono abbonamento per le 3 serate + hotel, camping o appartamento.

I biglietti si possono comprare online sulla pagina del Primavera Sound, Redtkt o Ticketmaster, oppure presso La Botiga del Primavera Sound, in Carrer Ases 1 (metro gialla L4 fermata Jaume I).

Primavera Sound LineUp 2020

*La Line Up del 2020 che trovate di seguito è quella che era stata annunciata per giugno. Con l’inizio del Festival ad agosto la Line Up potrebbe subire alcune modifiche. Vi terremo aggiornati con tutte le novità*

La Lineup completa del Primavera Sound 2020 è stata annunciata, ma con il passare del tempo potrebbero arrivare altre sorprese “last minute”. Tra gli headliners del Primavera 2020 per adesso abbiamo: i Massive Attack, i Pavement, Tyler The Creator, Little Simz, Young Thug, Mavis Staples, Bad Bunny, Bad Gyal, The Strokes, Kacey Musgraves e Beck. Ma sono moltissimi gli altri artisti che affiancheranno queste stelle, in tutto saranno 211 artisti di 35 differenti paesi, questo per mostrare la grande eterogeneità del festival. Qui trovate l’elenco completo di tutti gli artisti invitati al Primavera Sound 2020.

Dove dormire

Se avete bisogno di una sistemazione a Barcellona durante i giorni del festival e volete mantenere il mood festivalero, un ostello è probabilmente la scelta migliore oltre che più economica. Io vi consiglio il Generator (Carrer de Còrsega 373, metro verde L3 o azzurra L5 fermata Diagonal), sempre una garanzia di buon rapporto qualità prezzo in tutte le città europee, o il Sant Jordi Rock Palace a Gracia (Carrer Balmes 26, fermata Passieg de Gracia), ideale per i gruppi. Se preferite stare vicino al Fòrum, sappiate che qui si trovano parecchi hotel di categoria medio/alta in stile “business”; non so come sono i prezzi nelle date del Primavera, ma credo vi convenga guardare in fretta… Se vi servono altre dritte date un’occhiata al nostro articolo su dove dormire a Barcellona, oppure cliccate sul pulsante qui sotto per cercare una stanza in zona Primavera Sound.

Cerca la tua stanza
in zona

Domande frequenti e consigli

Ecco alcune informazioni importanti per chi volesse partecipare al festival:

  • se volete comprare un biglietto in rivendita, meglio farlo su un sito web sicuro piuttosto che rischiare che sia falso e non vi facciano entrare. Un esempio è la rete Safe Marketplace creata da Redtkt.
  • E’ vietato l’ingresso al Fòrum con bevande (ad eccezione di bottiglie d’acqua senza tappo), macchine fotografiche Reflex e videocamere. Nessun problema invece se volete entrare con cose da mangiare.
  • C’è un servizio di deposito bagagli a fianco all’entrata principale (si paga a parte).
  • I fumatori sono avvertiti: non si possono comprare sigarette dentro il Fòrum, perciò ricordatevi di equipaggiarvi prima! C’è un tabaccaio poco distante dall’entrata.
  • Dentro il Fòrum, potete pagare i drink e il cibo sia con contanti che con carta di credito o debito, ma tenete presente che alcuni food trucks potrebbero non avere il POS.
  • I minori fino a 14 anni entrano gratis.
  • Tra le cose obbligatorie da portare al festival, si consigliano: scarpe comode (vi assicuro che camminerete un sacco da un palco all’altro!), cappello per proteggersi dal sole, giacca leggera e/o maglione per la sera (fa freddo!), tappi per le orecchie nel caso di problemi di udito e un impermeabile per la pioggia. Se ce l’avete, anche un caricatore portatile per il cellulare potrebbe essere utile per evitare di perdervi e non poter non poter chiamare nessuno!

Avete bisogno di altre informazioni sul festival? Vi servono consigli per la vostra vacanza durante il Primavera Sound? Scriveteci!

  • Maggio 13, 2018 at 11:28
    Filomena
    Ciao, come arrivo all'aeroporto el Prat dal Forum,ho l'aereo per Milano alle 6:00 e dove posso lasciare i bagagli al festival. Ti ringrazio
    • Maggio 13, 2018 at 15:48
      vale
      Membri del team
      Valeria
      Hola Filomena, la metro è aperta tutta notte il sabato e il venerdì fino alle due, che giorno devi partire? I bagagli in zona non saprei proprio..In hotel credo te li tengano..
      • Maggio 13, 2018 at 17:25
        Filomena Del Prete
        Ciao Valeria grazie mille per la risposta, noi ripartiamo domenica mattina alle 6:00 e volevamo andare direttamente dal festival all'aeroporto e lasciare i bagagli al festival o comunque in un posto comodo, è fattibile come cosa?? E' la prima volta che andiamo. grazie
        • Maggio 14, 2018 at 00:25
          vale
          Membri del team
          Valeria
          Hola Filomena, l'unico deposito bagagli aperto 24 ore su 24 è quello della stazione dei bus (Estación del Norte) che non è comodo per voi.. Ci sono alcune imprese che vi vengono a prendere il bagaglio e ve lo riportano dove volete ma non so quanto costino e se lavorino di notte. Trovi qui più informazioni. Per raggiungere l'aeroporto ad ogni modo a quell'ora dal forum forse conviene un taxi.. Con la metro dovreste prendere la L4 Gialla, cambiare a Urquinaona per la L1 Rossa e cambiare ancora a Torrassa per la L9s per l'aeroporto..

Notice: Trying to get property 'comment_ID' of non-object in /home/muvetravel/public_html/wp-includes/comment-template.php on line 676

Notice: Trying to get property 'user_id' of non-object in /home/muvetravel/public_html/wp-includes/comment-template.php on line 28

Notice: Trying to get property 'comment_ID' of non-object in /home/muvetravel/public_html/wp-includes/comment-template.php on line 48
Rispondi a Anonimo Annulla risposta
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con * sono obbligatori.