Pedro
Scritto da Pedro

Le associazioni cannabiche di Barcellona

| 97 commenti

Alcuni di voi mi chiedono informazioni sulle associazioni di cannabis a Barcellona. A quanto pare qualche tempo fa è uscito un servizio delle Iene che ne parlava e da quel momento ci arrivano commenti del tipo: “ma è vero?”, “non ci credo”, “ma vaaaa”!
Ebbene sì! Le associazioni cannabiche esistono, e in questo articolo proverò a spiegarvi il loro funzionamento grazie all’intervista realizzata al mio amico gestore.

Il vuoto legale

In Spagna l’uso di cannabinoidi è molto più tollerato rispetto a qualsiasi altro Paese che io abbia visitato in Europa (ci sono dei quartieri in Italia dove si fuma come se non ci fosse un domani, ma sono casi a parte e nemmeno Amsterdam regge più il passo). Non mi sono mai messo a studiare le leggi spagnole, però sembra confermato che ogni cittadino residente in Spagna abbia diritto a coltivare 2 piantine di Marijuana a titolo d’uso personale. Il consumo è consentito solo nello spazio domestico e non per strada, anche se a dir la verità molto gente sembra che soffri di claustrofobia  🙂
Non tutti però hanno il pollice verde e un balconcino soleggiato.. e proprio qui intervengono le associazioni cannabiche! Il mio amico gestore mi spiega che diventando socio cedi il tuo diritto di coltivare all’associazione stessa, che provvede per te alla cura della pianta.. e tu dovrai solo passare a “raccogliere” la tua quota, quando ne avrai voglia.

Allora le associazioni sono legali?

Le associazioni cannabis esistono da relativamente poco tempo e non è facile dire con certezza se la legge approva totalmente il loro operato. Quello che sappiamo è che una delle prime associazioni nate è stata chiusa per un periodo di tempo, ma è riuscita a vincere la causa legale ed è tornata ad aprire i battenti. Proprio dopo questa sentenza il numero di associazioni si è moltiplicato a dismisura. Le stime che ho sentito io fanno riferimento a più di 500 associazioni in Spagna, di cui 300 a Barcellona.
Cosa molto importante da sapere è che le associazioni cannabiche sono enti senza scopo di lucro, pagano le tasse e la maggior parte di esse mettono a disposizione un avvocato per aiutare i soci che hanno problemi nel tragitto dall’associazione a casa. Secondo gli esperti le associazioni continueranno ad esistere nel futuro, anche se verranno regolamentate.

Aspetti pratici

Come norma generale non ci si può recare alla porta di un’associazione e pretendere d’essere tesserato. Deve essere un socio a presentarti e fare da garante anche se, come mi spiega il mio amico gestore, il fondatore dell’associazione può decidere se garantire egli stesso per i nuovi soci.
L’iscrizione di solito costa sui 10 euro all’anno e poi si ha diritto ad una quota giornaliera a seconda della quantità che dichiari di consumare al momento dell’iscrizione. Ogni associazione ha le sue qualità d’erba (che di solito vanno dai 6€/g in su) ed ogni tanto anche qualche varietà di fumo. Di solito sono coltivate outdoor in campi autorizzati di paesini fuori dalla città, anche se qualche associazione dispone di coltivazioni indoor. Inutile dire che in entrambi i casi la sberla che prendi lascia il segno!

  • Agosto 1, 2019 at 20:26
    gianluca
    Ma sono molti i turisti che si iscrivono nei club tramite promoter? quelli là che stanno sulla ramblas
    • Agosto 2, 2019 at 10:29
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Gianluca, in teoria si, ci sono molti turisti che si iscrivono senza essere residenti. In teoria non si potrebbe ma molti club chiudono un occhio.
      • Agosto 3, 2019 at 14:09
        gianluca
        ah, ok. Allora e per questo motivo che un mio amico quando stava andando nel club accompagnato da un promoter, il promoter prima di farlo entrare lo fece aspettare 10 minuti perché c'era la polizia negli intorni? perché se era legale non doveva avere problemi.
        • Agosto 3, 2019 at 14:12
          pietro
          Membri del team
          Pedro
          Non saprei perché l'hanno fatto aspettare :-)
          • Agosto 3, 2019 at 14:19
            gianluca
            po essere che il club non aveva le giuste autorizzazioni oppure che che è illegale fare pubblicità ai club non so. il mio amico si deve preoccupare?
            • Agosto 3, 2019 at 15:11
              pietro
              Membri del team
              Pedro
              Non credo ci sia nessun problema.
              • Agosto 3, 2019 at 15:19
                gianluca
                credi che ce qualche problema? non ho capito bene
  • Agosto 1, 2019 at 15:24
    ALEX
    Ciao, vorrei chiedervi una informazione. nel caso in cui un club chiude(o per questioni personali o perché non aveva tutto in regola) verranno avvisati i soci? se si anche i soci turisti? avvisati intendo tramite e-email oppure in altri modi.
    • Agosto 1, 2019 at 15:55
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Alex, onestamente non saprei dirtelo, penso dipenda dal club in questione. Ti consiglio di fare una ricerca su Internet per vedere se il club è ancora aperto.
      • Agosto 1, 2019 at 16:37
        ALEX
        ok, io essendo un socio turista e il club non avendo la mia e-email e residenza ecc. penso che non mi può contattare. poi volevo dire un altra cosa. come fanno questi club che accettano turisti a registrare appunto i turisti non essendo residenti? secondo me ti fottono solo i soldi dell'iscrizione
        • Agosto 1, 2019 at 16:49
          pietro
          Membri del team
          Pedro
          Hola Alex, come detto ti conviene fare una ricerca su Internet oppure andare a vedere di persona quando arrivi a Barcellona. La legislazione in materia di iscrizioni è molto vaga ma in teoria chi rischia è il club e non il turista che sottoscrive l'iscrizione. Ad ogni modo consumando all'interno club non dovresti avere problemi.
          • Agosto 1, 2019 at 16:58
            ALEX
            ok, grazie.
  • Luglio 18, 2019 at 22:06
    antonio
    ciao, vorrei chiederti quando diventi socio di un club rimani per sempre socio oppure dopo un determinato periodo di tempo non lo sei più. grazie in anticipo
    • Luglio 19, 2019 at 00:08
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Antonio, solitamente si tratta di iscrizioni annuali.
  • Luglio 10, 2019 at 01:13
    Marco
    Ciao, vorrei chiederti un informazione io circa 3 mesi fa sono andato a Barcellona in vacanza con i miei amici e lungo la Rambla abbiamo deciso di farci accompagnare da un promoter da strada in un club, mi sono iscritto abbiamo firmato e ce ne siamo andati. Voglio sapere se posso scontrarmi in un qualsiasi problema oppure è una cosa di niente iscriversi a un club di bassa qualità o illegale. Perché leggendo nei vari siti internet, questi promoter sono solo dei truffatori e quindi vorrei capirci meglio
    • Luglio 10, 2019 at 10:55
      sara
      Membri del team
      Sara
      Hola Marco, la legislazione è molto vaga da questo punto di vista. Tu ad ogni modo stai tranquillo perché non potrai incorrere in nessun problema, al massimo sarà il club a venire multato per aver fatto iscrivere un non residente. È comunque difficile che avvenga visto che le liste dei soci non sono accessibili alle forze dell'ordine a meno che non si palesi la necessità di effettuare un controllo. Ad ogni modo, ripeto, i soci non incorrono in alcun rischio a meno che non vengano "beccati" consumando o comunque con il prodotto addosso, in un luogo pubblico e anche in quel caso male che vada ti fanno una multa (e nel 90% dei casi te la fanno solo se sei residente...).
      • Luglio 25, 2019 at 14:58
        Marco
        Ok, grazie della risposta. Volevo chiederti un altra informazione. I soci(turisti) non rischiano nessun tipo di problema anche se sono soci di un club non autorizzato? E infine tu hai detto che al massimo se ti beccano con il prodotto adosso oppure consumarlo in un luogo pubblico ti fanno una multa. Io so, almeno in italia che se ti beccano ti segnalano cioè ti fanno un articolo, che poi nel caso in cui vieni beccato di nuovo ci saranno dei provvedimenti(non lo so se gravi oppure no) grazie in anticipo.
        • Luglio 25, 2019 at 23:58
          pietro
          Membri del team
          Pedro
          Hola Marco, rischi una multa molto salata, fino a 600€, se ti trovano in possesso o consumando sostanze fuori dall'associazione.
          • Luglio 26, 2019 at 15:57
            Marco
            ok, e per quanto riguarda l'altra domanda cioè " I soci(turisti) non rischiano nessun tipo di problema anche se sono soci di un club non autorizzato?
            • Luglio 26, 2019 at 16:25
              pietro
              Membri del team
              Pedro
              Hola Marco, come ti diceva Sara è il club che rischia in questi casi, registrando chi non è residente o non avendo tutte le autorizzazioni necessarie. Ad ogni modo consumando all'interno del club non dovresti avere problemi. :)
              • Luglio 26, 2019 at 16:34
                Marco
                ok, grazie per la risposta.
  • Maggio 7, 2019 at 22:15
    harley
    ciao, volevo chiederti una cosa sui social club, ma se entro solo per prendere una certa quantità (ad esempio 5 g) e volessi uscire per fumarla in casa con i miei amici sarebbe possibile? non ho l'obbligo di stare li e fumare tutto la'?? grazie
    • Maggio 8, 2019 at 10:09
      sara
      Membri del team
      Sara
      Hola Harley, per legge non puoi portare l'erba fuori dal club per cui in teoria sei autorizzata a fumarla solo all'interno della struttura. Detto questo praticamente la portano tutti fuori, ben nascosta, e fumano poi in casa. Se ti fermano però rischi di incorrere in una multa di minimo 600€.
      • Maggio 8, 2019 at 10:17
        Harley
        Ma quelli del club non dicono niente se esco con l'erba?
        • Maggio 8, 2019 at 10:20
          sara
          Membri del team
          Sara
          No figurati, a loro non interessa perché quando ti fai socio firmi un "contratto" nel quale loro ti informano delle regole, dopodiché la responsabilità è interamente tua, anche se ti dovessere fermare loro non verrebbero multati.
  • Febbraio 23, 2018 at 19:23
    Alex
    Ciao , io vengo prossimo venerdi a Barcellona per 4 giorni è vorrei tanto iscrivermi ad un club essendo un fumatore abituale qui in Italia ... come posso fare ad iscrivermi non essendo residente là ? non mi va di andare in giro per strada a cercare degli spacciatori anche perchè non vorrei avere alcun problema...
    • Febbraio 24, 2018 at 09:07
      sara
      Membri del team
      Sara
      Hola Alex, ti consiglio di dare un'occhiata al sito di Weedmaps, trovi un elenco di quasi tutti i club della città e quello che puoi fare è individuarne uno vicino al tuo alloggio e fare magari una chiamata prima per vedere se ti fanno iscrivere anche senza "aval" (in generale devi essere presentato da un socio per iscriverti). Io ti consiglio di andare al Panda, che è un club gestito da un ragazzo italiano, gentilissimo e sono praticamente sicura che ti farà iscrivere senza storie. Buon viaggio!
  • Luglio 3, 2017 at 19:36
    Francesco
    Ciao, grazie per l'articolo e le info in esso contenute. Mi e vi chiedo se é illegale o comunque può far sorgere problemi svolgere l'attività di PR (da italiano e dunque non residente) che conduce le persone (di qualsiasi nazionalità) ad iscriversi al club. Grazie in anticipo
    • Luglio 4, 2017 at 09:52
      osky
      Membri del team
      Oscar
      Hola Francesco, non ne sono certo però io ho sentito di Pr a cui la polizia requisiva i biglietti perché in teoria non si possono vendere per strada, a meno che tu non sia contrattato da qualche discoteca. Però non sono super informato in materia.. Sorry
  • Maggio 3, 2017 at 11:57
    Dario
    Ciao vorremmo andare a Barcellona questa estate e magari fumare all interno dele associazioni: - noi siamo maggiorenni per l'Italia (18 anni ) però leggendo in giro bisogna averne 21 ci possono essere problemi ? -per strada non si può fumare ma in casa o nel giardino si vero ?
    • Maggio 3, 2017 at 13:24
      sara
      Membri del team
      Sara
      Hola Dario, in realtà i non residenti non sarebbero ammessi all'interno delle associazioni di fumatori, di sicuro verso il centro, magari sulla Rambla troverete dei "PR" che vi portano in associazioni che fanno strappi alla regola, ma non sono certo i posti migliori...Per poter accedere ai club bisognerebbe rispettare due requisti 1) avere la tessera di residente e 2) farsi presentare da una persona che è già socia. Comunque come dicevo di posti che chiudono un occhio se ne trovano. Ad ogni modo, fumare e possedere marijuana in luoghi pubblici è illegale e soggetto a sanzione amministrativa. In casa vostra invece potete fumare tranquillamente, se il giardino a cui ti riferisci è il giardino privato della casa non ci saranno problemi. Se ti interessa puoi scaricarti la app di Weedmaps dove troverai una lista delle varie associazione con numero di telefono, così eventualmente eviti di fare un giro a vuoto.
      • Giugno 9, 2017 at 19:30
        Angelo
        ciao scusate l'intrusione io sono di torino italia, una mia amica mi ha detto che se investi 1500 euro nei social cannabis si ha un buon guadagno giornaliero. mi spiegate come funziona? angelo.7@hotmail.it ... grazie
        • Giugno 9, 2017 at 19:46
          osky
          Membri del team
          Oscar
          Hola Angelo, mi dispiace ma non saprei come aiutarti..
      • Maggio 3, 2017 at 14:08
        Dario
        Grazie dell' aiuto
  • Febbraio 13, 2017 at 17:20
    Luca
    Ciao a tutti... in estate farò un viaggio a Barcellona dall Italia. Non essendo residente non so come fare a prendere della marijuana in modo legale.
    • Febbraio 13, 2017 at 17:55
      sara
      Membri del team
      Sara
      Hola Luca, in realtà non essendo residente non potresti acquisire della marijuana legalmente, tuttavia sulla Rambla troverai diversi "PR" di club de fumadores (che sarebbero i coffeeshop locali) che se vuoi ti portano in locali dove fanno "strappi alla regola" per turisti.
  • Luglio 28, 2016 at 22:37
    veronica
    Hola, volevo chiedere se a Barcellona ci sono dei club italiani dove è "possibile" tesserarsi pur non essendo residente. grazie mille
    • Luglio 29, 2016 at 11:31
      osky
      Membri del team
      Oscar
      Hola Veronica, non ne conosco uno in particolare, perché in teoria nelle associazioni possono solo entrare i residenti. Però sulla rambla e nella zona del centro ci sono un sacco di promoter che ti fanno diventare socia in una delle tante associazioni del centro. Prego
  • Luglio 11, 2016 at 14:34
    Marco
    Salve, mi sono informato sulle leggi per il consumo della cannabis in Spagna, ma non capisco se è possibile e la quantità di cannabis che puoi portare fuori dal club restando nei limiti della legalità ?
    • Luglio 11, 2016 at 16:41
      osky
      Membri del team
      Oscar
      Hola Marco, ma tu sei residente o sei qui solo in vacanza? Per associarti ad un Club di Cannabis dovresti essere residente, o comunque dimostrare che vivi qui. Il problema di portare la marijuana fuori dall'associazione lo hanno anche i residenti, perchè il possesso di marijuana è illegale. Se tu vuoi puoi consumarla nella associazioni o a casa tua. Ma se ti beccano per strada ti possono fare fino a 1000 euro di multa (una mia amica ne ha presa una da 600 euro!)
      • Luglio 11, 2016 at 18:28
        Marco
        Hola Oscar no non sono residente, ho contattato degli amici che possono tesserarmi presso il culb italiano. Il problema è che soggiorno solo un giorno a Barcellona per poi andare a Lloret!! Volevo portarmi un po di scorta per la settimana consumandola solo in appartamento! Allora ho capito che è illegale spostarsi con modeste quantità di cannabis :( ? Grazie per la disponibilità
        • Luglio 12, 2016 at 09:52
          osky
          Membri del team
          Oscar
          Hola Marco, ok.. il problema non è prenderla o trovarla, ma come sempre è poterla portare in giro, sia qui che in Italia. Dipende da te se te la senti di portarla in giro..magari se prendi il bus direttamente per Lloret e la lasci in albergo non dovresti rischiare molto. Però non voglio essere responsabile.. :-)
          • Luglio 13, 2016 at 16:17
            Marco
            Grazie mille per la disponibilità e chiarezza !! Sarò un futuro socio presso italiani cannabis social club Barcellona sito vicino all' Arco de Triunfo
            • Luglio 13, 2016 at 20:07
              osky
              Membri del team
              Oscar
              Perfetto Marco
  • Giugno 26, 2016 at 13:27
    Fagio
    Salve, mi chiamo Fagio e soggiorno a Lloret de mar dal 23 di luglio fino al 30. Vorrei sapere se ci sono cannabis club a Lloret?
    • Agosto 7, 2016 at 22:12
      Kekko
      Ciao, io soggiornero' prossimamente.. Come hai fatto per il consumo di marijuana? A loret si riesce a trovarla? O l'hai presa a barcellona? Grazie in anticipo..
    • Giugno 26, 2016 at 13:34
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Fagio, non ne ho proprio idea, non ci vado da una vita a Lloret :-(
  • Giugno 7, 2016 at 17:44
    Luca
    Salve, volevo sapere se si può anche ritirare o se bisogna necessariamente consumare all'interno di questi luoghi? Grazie
  • Giugno 7, 2016 at 17:42
    Luca
    Salve, volevo sapere se si può anche ritirare o se bisogna necessariamente consumare all'interno di questi luoghi?
    • Giugno 7, 2016 at 18:53
      osky
      Membri del team
      Oscar
      Hola Luca, mi dispiace ma ora non è più possibile diventare soci se non si è residenti. Però sulla Rambla e in giro per la città troverai ragazzi che sono tipo dei promoter delle associazioni che ti fanno lo stesso la tessera per comprare.
  • Marzo 1, 2015 at 23:33
    andrea
    Ciao a breve andro con la mia ragazza a Barcellona per una settimana! Vacanza di piacere come puoi immaginare e volevo sapere se per entrare nei cannabis club c e bisigno di una tessera o basta mostrre il documento! Grazie mille in anticipo rispondi sulla email grazie andrea capelli
    • Marzo 2, 2015 at 22:02
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Andrea, dovresti essere residente per diventare socio in una di esse; puoi comunque provare a vedere se trovi qualche promoter di cannabis club sulla Rambla che cerca comunque turisti da far entrare. Porta il documento.
  • Dicembre 23, 2014 at 11:32
    arnaldo
    rispondimi sulla mia email grazie.
    • Dicembre 23, 2014 at 13:31
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Ok Arnaldo!
  • Dicembre 23, 2014 at 11:31
    arnaldo
    ciao Pedro,molto bello il tuo blog..avrei bisogno di sapere se puoi aiutarmi a trovare il nome e i contatti di una ass in villaroell 108,dove conosco il prop ma ho perso tutti i contatti e siccome devo inserire mio fratello x lavoro a barcellona,devo contattarlo ti ringrazio..muchas grazias hombre
    • Dicembre 23, 2014 at 13:30
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Arnaldo, non ne ho mai sentito parlare; sto cercando in Google ma non mi viene fuori niente. Prova a scrivere sul gruppo Facebook degli italiani a Barcellona per vedere se qualcuno la conosce.
  • Dicembre 9, 2014 at 09:48
    FRANCO
    non sapevo di questo. e mi chiedevo che significato potesse avere quell'enorme adesivo che copriva tutta la vetrata di un locale raffigurante una foglia di mariuana. Ora lkeggendo questo post probailmente era un club di quessto genere. l'ho trovato nel vicoletto che dalla rambla portava allOVELLA NEGRA.
    • Dicembre 9, 2014 at 11:03
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Probabile Franco, ce ne sono molti in giro!
  • Ottobre 11, 2014 at 16:04
    Davide
    Hola Pedro, grande coraggio e ottima la tua scelta di vita :) Ti chiedevo info. magari anche via e.mail riguardo alcuni circoli per terapia curativa”alternativa” dove accedono anche persone con disabilità. Io e mia figlia portiamo un nostro amico disabile per la prima volta a Barcellona un suo sogno per lui poter scegliere liberamente come curarsi, ringrazio anticipatamente per la tua disponibilità Salutoni da Bologna
    • Ottobre 12, 2014 at 10:04
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      OK Davide, cerco di risponderti alla mail oggi, sennó lo faccio domani!
  • Ottobre 4, 2014 at 11:05
    samuel
    Ciao Pedro,mi chiamo Samuel e sono di Crema,ho appena visto il tuo blog,complimenti,vorrei farti alcune domande,ti scrivo a visitarebarcellona@gmail.com?Aspetto tue notizie.ciao
    • Ottobre 4, 2014 at 11:43
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Scrivimi pure Samuel.
Carica commenti precedenti
Lascia un commento
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con * sono obbligatori.