Pedro
Scritto da Pedro

Le spiagge di Barcellona

| 676 commenti

Se visitate Barcellona d’estate una visita alle spiagge è d’obbligo.

Arrivare senza essere preparati sulle playas della città ed il suo mare sarebbe imperdonabile, ma per la vostra salvezza abbiamo preparato un post in cui troverete una descrizione delle spiagge più importanti di Barcellona per godervi il mare e le attività da fare in zona 🙂

Per altri suggerimenti su cosa visitare a Barcellona consultate invece questo articolo.

Informazioni generali

Lo sapevate che prima delle olimpiadi del ’92 non esisteva la spiaggia a Barcellona? Fu allora che si decise di recuperare la costa e donargli un aspetto moderno che può competere con Miami Beach 😉

Oggigiorno la zona balneare si estende per una lunghezza di circa 5 km, dall’inconfondibile Hotel W (quello con forma di vela, nonché il più caro della città) fino al Parc del Forum.

Per fortuna qui non esistono spiagge private, potrete quindi stendere il vostro telo dove vi pare! Ad ogni modo esistono diverse zone con ombrelloni e sdraio a pagamento (il prezzo medio per l’affitto è di 10€ per ogni sdraio e ogni ombrellone); per noleggiarli chiedete ai chiringuitos (bar sulla sabbia). Occhio che il prezzo è lo stesso sia che arriviate la mattina che alle 18 del pomeriggio!

I chiringuitos sono dappertutto e spesso fanno anche servizio mojito a domicilio in spiaggia (in genere sono più cari che gli altri bar in città). Un mojito in spiaggia non dovrebbe costare più di 7€… NON è un buon mojito, però regala comunque felicità!!!

Troverete altri venditori ambulanti in spiaggia: pakistani con bibite e birre a 1,50€ (ricordate che bere alcool in giro è illegale ma in tanti lo fanno), venditori di occhiali, collanine, tatuaggi all’hennè, cocco, panini, parei e porros di bassa qualità. È da un po’ che non vedo più massaggiatrici cinesi invece. A volte sembra di andare al supermercato invece che in spiaggia, e chi volesse fare un sonnellino non avrà vita facile!

La sabbia è fine e di color paglierino. In genere passano addetti del comune che regalano dei coni di plastica; servono per raccogliere i mozziconi di sigarette, per favore usateli!

Alcuni punti della spiaggia sono provvisti di bagni pubblici adattati anche per le persone con invalidità, altrimenti si può andare in quelli disponibili vicino ad ogni chiringuito.

Durante la stagione estiva tutte le spiagge sono vigilate grazie ai bagnini del comune. La spiaggia della Barceloneta e della Nuova Icaria offrono poi un servizio di “balneazione assistita” per le persone con invalidità motoria.

Ultima considerazione, non lasciate mai oggetti incustoditi, in spiaggia i borseggiatori sono molto preparati sia di giorno che di notte.

Come arrivare al mare

Per aiutarvi a capire la posizione delle spiagge di cui parleremo a breve abbiamo preparato una mappa. Se cliccate su ciascuna delle spiagge si aprirà una piccola spiegazione.

Ma vediamo ora una a una quali sono le spiagge di Barcellona, con i suoi pro e i suoi contro!

La spiaggia della Barceloneta

La playa de la Barceloneta è la prima che incontrerete arrivando dal centro. Potrete raggiungerla con la metro scendendo alla fermata Barceloneta della metro gialla L4.

Poi c’è da camminare per una decina di minuti lungo tutto il Passeig de Borbò.

Altrimenti ci sono parecchi bus che vi lasciano proprio in spiaggia.

È sicuramente la spiaggia più affollata. La consiglio ai single, dato che si sta praticamente appiccicati l’un l’altro ed è difficile non fare amicizie, ma anche a chi ha una voglia inesauribile di fiesta; infatti troverete di sicuro qualcuno nelle vicinanze con una bella cassa altoparlante spaccatimpani; o per lo meno apprendisti chitarristi o rasta sfascia bonghi 🙂

Di sicuro sconsiglio questa spiaggia alle famiglie, soprattutto con bambini piccoli, anche perché può capitare di trovare vetri sotterrati.

Il mare poi, che già di suo a Barcellona non è famoso per la sua trasparenza, in questo tratto di spiaggia è piuttosto sporco (ma se quello che cercate è acqua limpida fate prima a saltare in fondo all’articolo, dove parliamo delle escursioni fuori città). Nonostante tutto, l’atmosfera della spiaggia della Barceloneta e il suo lungomare rendono questo punto una tappa obbligatoria per il turista..

Ad ogni modo Barceloneta non è solo spiaggia, perché questo quartiere e le sue vie interne hanno fatto la storia della città ed è una delle zone dove mi è piaciuto di più abitare, soprattutto per i suoi bar e ristorantini leggendari 🙂 Leggete l’articolo che abbiamo dedicato alla Barceloneta.

Proseguendo lungo la spiaggia verso l’hotel W (appena arrivati capirete di quale sto parlando, ha la forma di una vela) c’è la playa de Sant Miquel, che è nudista. Qui, in corrispondenza del Club de Natació, troverete acqua più pulita e meno folla (questo tratto è più popolare tra i locali); il fondale più trasparente è quello vicino ai grandi massi quadrati che delimitano il finale della spiaggia. Ci sono anche dei chiringuitos più fighetti e un ottimo ristorante per mangiare una paella vista mare, il Pez Vela.

La spiaggia del Somorrostro

La playa del Somorrostro è quella sotto i due grattacieli, per essere precisi dando le spalle al mare è quella a sinistra dei grattacieli. Per raggiungerla si deve scendere alla fermata Ciutadela-Villa Olimpica della linea gialla L4 del metro, per questo in tanti la conoscono come playa de la Villa Olimpica.

Assomiglia tantissimo alla spiaggia della Barceloneta, per questo non sto a riscrivere le stesse cose, ormai vi sarete già fatti un’idea. Tra le due spiagge vi è un’interessate spot con attrezzi per fare ginnastica e muscolatura. Se la vostra vita è la palestra un pensierino all’alba o al tramonto lo potreste fare; io mi sono allenato lì un paio di mesi, poi ho capito che sono più adatto a praticare il beach-volley 🙂

Non lontano da questa spiaggia c’è anche il parco della Ciutadella, ma probabilemente sarà più facile che passiate da queste parti per andare a ballare.

Infatti il lungomare di questa spiaggia ospita alcune importanti discoteche di Barcellona come Opium, Pacha, Shoko e Catwalk, oltre al simpaticissimo bar di ghiaccio Icebar e al Casinò.

Nella zona del porticciolo (proprio tra le due torri) scendendo una lunga scalinata vi troverete in una zona con tante discotechine in successione, chiamata Port Olimpic. L’ingresso è gratuito, ci sono tante cubiste e tanti tamarri, i cocktail sono carissimi e l’alcool di infima qualità… però ci si butta via dalle risate. La musica è commerciale ed è quasi completamente frequentato da turisti. In qualche localino si balla salsa.

La spiaggia Nova Icaria

La playa de la Nova Icaria è quella alla destra dei due grattacieli, tenendo le spalle al mare. Per raggiungerla potete scendere alla fermata Ciutadella-Villa Olimpica oppure Bogatell, sempre linea gialla L4; sono equidistanti.

È un pelino più tranquilla della Barceloneta, però comunque è affollatissima. Per il resto anche qui il mare è abbastanza sporco d’estate e continua ad essere più adatta ai giovani che vogliono divertirsi che alle famiglie.

Da questa spiaggia in poi inizia il paradiso del beach-volley di Barcellona, in questa zona dominata dai brasiliani che occupano i campi sia d’estate che d’inverno! Ma perché continuo a parlare del beach volley? Venite a fare un giro da queste parti e capirete, io scommetto che la Spagna vincerà i prossimi mondiali 😉

Sagrada Familia Torri della Sagrada Familia
Scopri tutti i vantaggi del Barcelona Digital Pass!

La spiaggia del Bogatell

Eccoci qua! Questa è la nostra spiaggia! Dopo tante estati a sgomitare alla Barceloneta abbiamo trovato il nostro equilibrio in questa zona quando veniamo al mare.

La playa del Bogatell si raggiunge dalla fermata della metro Llacuna, linea gialla L4, e poi c’è da camminare 10/15 minuti.

Qua è possibile che ci troviate il fine settimana a prendere la tintarella oppure se proprio volete essere sicuri di trovarci venite il giovedì alle ore 18, ogni settimana da giugno a settembre montiamo la nostra rete da pallavolo e ci lanciamo su ogni palla fino a che il sole non scompare. Venite e partecipate, è gratis e divertente!

Tornando alle cose serie 🙂 Se siete in famiglia in questa spiaggia ci potete venire; c’è comunque sempre tanta gente ma la situazione è decisamente più vivibile della Barceloneta.

Il mare è un pochino meglio, anche se spesso anche qui in alta stagione capita che sia un po’ sporco.

La spiaggia Mar Bella (nudista e gay)

La playa de la Mar Bella si trova a una quindicina di minuti a piedi dalla fermata metro Poblenou (linea gialla L4) ed è famosa per essere una spiaggia nudista e gay-friendly.

La musica viene sparata a tutto volume dalle potenti casse del chiringuito BeGay a due passi dal mare. Se cercate bei ragazzi, muscolosi e allegri questo è il vostro posto!

Se invece preferite solo una zona nudista, ma non gay, allora potete andare alla playa de Sant Miquel, che si trova tra quella della Barceloneta e l’hotel W.

CURIOSITÀ: sul lungomare dietro la Mar Bella trovate lo Skate Park della Mar Bella, una bellissima zona dove giovani spericolati si allenano su skateboard, monopattini e biciclettine snodabili! Se ne avete noleggiato potrete lanciarvi anche voi nella mischia!

Le spiagge Nova Mar Bella e Llevant

La playa de la Nova Mar Bella e la playa de Llevant sono le due ultime spiagge del litorale di Barcellona. Sono le due più lontane da raggiungere, ma non di difficile accesso. Per arrivarci basta scendere alla fermata Selva de Mar, sempre della linea gialla L4 della metro.

Sono sicuramente le spiagge più tranquille della città e quindi le più adatte se siete in famiglia e con dei bimbi. Qui l’acqua è leggermente meglio, ma non aspettatevi Formentera 🙁

Se capitate da queste parti il primo fine settimana del mese allora vale la pena fare un salto al vicino Palo Alto Market, un oasi del riciclaggio e della sostenibilità, punto di riferimento della cultura street di Barcellona in questi ultimi anni.

Le spiagge fuori Barcellona

Appena fuori Barcellona la situazione cambia e le acque diventano molto più pulite!

Se vi piacciono le spiagge lunghe e larghe potete prendere il treno e andare a Casteldefells, Sitges, Vilanova i la Gertrù o Calafell. Ci mettete da mezz’ora a un’ora, ma ne vale la pena se volete evitare la ressa più totale di Barcellona e trovare acque più pulite! Dalla parte opposta, a nord di Barcellona e a meno di un’ora di treno avete anche la bellissima Calella. Per alcune di queste destinazioni ci sono anche dei bus che partono dal centro di Barcellona (cercate il collegamento migliore usando Google Maps).

Se invece come me preferite le cale (spiaggette con insenature) allora dovete dirigervi in Costa Brava. Qui ci sono davvero tanti bei posti da visitare e le acque sono cristalline! Non voglio dire che sia come la Sardegna… però vi invito a venire a vedere con i vostri occhi 🙂

La mia località preferita della Costa Brava è Tossa de Mar; potete arrivarci in bus dalla stazione Estaciò del Norte (metro Arc de Triomf, linea rossa L1) in circa 1 ora e 20 minuti con 24,50€ (andata e ritorno). Lo stesso bus ferma anche a Lloret de Mar. Il Paesino di Tossa de Mar è molto caratteristico e ben tenuto, con un castello sul mare e parecchie rosticcerie che fanno un pollo allo spiedo fenomenale!!! Ma non fermatevi qui: dalla stazione dei bus di Tossa de Mar potete prendere un altro bus per Cala Llevadó. Qui ci sono le mie calette preferite! ATTENZIONE: dal bus alla Cala Llevadó c’è un cammino di 20 minuti in forte pendenza e sotto il sole, quindi meglio forse se noleggiate un’auto per raggiungerla.

Ma la Costa Brava non è solo Tossa de Mar; altre località degne di essere visitate sono per esempio Palamos, Calella de Palafrugell, Pals, Cadaques, Begur, e molte altre! Se vi ho incuriosito allora leggete l’articolo dedicato alla Costa Brava!

Per chi avesse più tempo a disposizione consigliamo anche di fare un bel giro nella gemma della costa Daurada, Salou. Qui oltre a delle bellissime spiagge troverete anche il famoso parco acquatico Portaventura.

Se decidete di ascoltare i miei consigli e di fare un salto in questa zona, la cosa ideale da fare è passarci almeno una o due notti, per godersi al meglio questa gita!

Per trovare un appartamento o un hotel vi segnalo la pagina di Booking sulla Costa Brava; mentre per gli spostamenti il mezzo di gran lunga più comodo è l’auto! I collegamenti con bus e treni non sempre sono frequenti e per raggiungere alcune località sono davvero limitati! Per non aggiungere che a volte tocca scendere a piedi per lunghi tratti prima di arrivare alla caletta!

Io prenoto sempre le mie auto a noleggio attraverso il comparatore Rentalcars, è lì dove trovo le offerte migliori. Dateci un occhio e se non sapete come usarlo sbirciate l’apposita guida che abbiamo scritto nel nostro nuovo blog di viaggi 😉

Ora non vi resta che preparare ombrellone e crema solare…

  • Giugno 15, 2017 at 19:49
    Stefano
    Salve. Dalla aeroporto El Prat alla hotel catalunya che linea di metropolitana oppure qual'è la fermata del treno più vicina. Grazie.
    • Giugno 15, 2017 at 20:22
      Stefano
      Ok avendo però già fatto la hola bcn che esclude laerobus?
      • Giugno 15, 2017 at 20:31
        pietro
        Membri del team
        Pedro
        Stefano, a che terminal arrivi? T1 o T2?
        • Giugno 15, 2017 at 21:47
          Stefano
          • Giugno 16, 2017 at 11:43
            pietro
            Membri del team
            Pedro
            Stefano, allora prendi il treno fino a Passeig de Gracia e poi o cammini verso il tuo hotel (circa 1 km), oppure prendi la metro L3 Verde fino a plaza Catalunya.
    • Giugno 15, 2017 at 20:05
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Stefano, la forma più comoda per raggiungere l'hotel è l'aerobus fuori dagli arrivi fino a Plaza Catalunya.
  • Giugno 15, 2017 at 17:14
    Gaia
    Ciao, in costa brava ci sono posti in cui si possono affittare ombrelloni e sdraio? Grazie
    • Giugno 15, 2017 at 18:17
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Gaia, è probabile ma non saprei con certezza dove sono disponibili.
      • Luglio 7, 2017 at 09:26
        Roberta
        Hola pedro! Siamo a Barcellona fino a domenica e avevamo pensato domani (sabato) di fare una escursione a Lloret del mar. l'idea era di andare con il bus! Mi potresti dire dove posso acquistare i biglietti qui a Barcellona? Grazie mille
        • Luglio 7, 2017 at 10:14
          osky
          Membri del team
          Oscar
          Hola Roberta, comprali da questo link. Il bus parte da Barcelona Estacio del Nord, che si trova vicino alla fermata del metro rossa L1 di Arc de Triomf. :-)
  • Giugno 13, 2017 at 02:36
    Stefano
    Salve, all'oggetto alla hotel catalunya,nei pressi della Rambla. Potreste consigliarvi la spiaggia più vicina? Ah,dimenticavo...?e la miglior paella? Grazie
    • Giugno 13, 2017 at 08:03
      osky
      Membri del team
      Oscar
      Hola Stefano, dalla Rambla la spiaggia più vicina è quella della Barceloneta. Ci arrivi in 25 minuti a piedi, oppure prendendo il bus 59 dalla Rambla. La miglior Paella al Sommorostro, alla Mar Salada e all'Arume. De nada
  • Giugno 12, 2017 at 14:35
    valerio
    Ciao ragazzi parto io e la mia ragazza dal 14 al 17 giugno, hotel oriental sulla ramblas, a piedi quanto dista la spiaggia piu vicina
    • Giugno 12, 2017 at 15:54
      osky
      Membri del team
      Oscar
      Hola Valerio, dal tuo hotel alla spiaggia di Barceloneta (quella più vicina e la più famosa) a piedi ci metterete circa 25 minuti. Oppure dalla rambla passa anche il bus 59 che vi lascia vicino alla spiaggia.
  • Giugno 11, 2017 at 17:04
    silvia
    CIAO, arrivo domani con 2 bimbi di 11 e 7 anni alloggio nella ciutat vella quale spiaggia mi suggerisci? grazie
    • Giugno 11, 2017 at 22:29
      osky
      Membri del team
      Oscar
      Hola Silvia, la spiaggia più tranquilla dove avete anche più spazio per stare con i bimbi e la Spiaggia di Selva de Mar, che si trova alla fermata del metro gialla L4 di Selva de Mar. De Nada
  • Giugno 11, 2017 at 14:45
    Elisa
    Ciao, quale spiaggia mi consigli per una famiglia con una bimba di 10 anni? Arriviamo a Barcellona lunedì in aereo e pertanto non saremo provvisti di ombrellone. C'è la possibilità di noleggiarne uno? Il nostro hotel si trova nel quartiere poblenou. Grazie mille in anticipo! Elisa
    • Giugno 11, 2017 at 22:22
      osky
      Membri del team
      Oscar
      Hola Elisa, dal quartiere di Poble Nou potresti andare a piedi in circa 10-15 minuti alla Spaiggia Di Bogaetell (Platja de Bogatell) oppure a quella di Selva de Mar. Per quest'ultima (la più tranquilla) ti consiglio di prendere la metro gialla L4 e scendere alla fermata di Selva De Mar. Per l'ombrellone ti conviene comprarlo in qualche supermercato che trovi per strada perche affittarlo costa circa20-30 euro al giorno. Con 10 euro da un cinese te lo compri... :-) De Nada
  • Giugno 10, 2017 at 11:36
    letizia
    ciao ho letto l'articolo e siete fantastici, ascolta il mio albergo si trova : carrer de la diputaciò quindi che linea devo prendere per andare in spiaggia e per ritornare?
    • Giugno 10, 2017 at 12:12
      osky
      Membri del team
      Oscar
      Hola Letizia, carrer de la Diputacio è lunghissima.. a che altezza alloggiate?
      • Giugno 10, 2017 at 12:17
        Letizia
        Carrer de la Diputacio 383
        • Giugno 10, 2017 at 12:57
          osky
          Membri del team
          Oscar
          Hola Letizia, a 5 minuti di cammino dal vostro alloggio avete la fermata del metro gialla L4 di Girona che vi permette di raggiungere la Barceloneta, la spiaggia più famosa della città. Oppure se volete una spiaggia più tranquilla scendete alla fermata di Selva de Mar e camminate 5 minuti fino alla spiaggia. Per il ritorno fai il percorso inverso con la metro e scendete alla fermata di Girona.
          • Giugno 10, 2017 at 13:03
            Letizia
            grazie mille Oscar...
  • Giugno 2, 2017 at 19:42
    Susanna
    Ciao, io vorrei andare in spiaggia dopo la visita di Casa Batlò e (se ce la facciamo) il Museo Picasso..posso prendere la metro fino a Barceloneta ma esiste un autobus che mi porta in spiaggia direttamente? Grazie
    • Giugno 2, 2017 at 19:56
      sara
      Membri del team
      Sara
      Sì Susanna puoi prendere il bus 45, la fermata la trovi su Carrer Pau Claris, la parallela di Passeig de Gracia (che sarebbe dove si trova la Casa Batlló), ti porta dritto fino alla spiaggia.
      • Giugno 3, 2017 at 10:27
        Susanna
        Grazie...Invece se vado anche al Museo Picasso, da lì in spiaggia a piedi ?
        • Giugno 3, 2017 at 12:15
          sara
          Membri del team
          Sara
          Sì da lì ti conviene andare a piedi perché si trova all'interno del Born e lì non passano autobus, ci metterai circa 20 minuti.
  • Maggio 30, 2017 at 11:02
    Matteo
    Ciao, volevo andare a Castelldefels per una giornata di mare, partendo da zona Eixample (Passeig de Graca). Qual è il modo miglior di arrivare coi mezzi pubblici? La stazione di Castelldefels è vicina alla spiaggia (sono con bimbi piccoli)? Conosci qualche struttura buona per noleggiare lettini e mangiare qualcosa di semplice sulla spiaggia? grazie!
    • Maggio 30, 2017 at 15:40
      sara
      Membri del team
      Sara
      Hola Matteo, da Passeig de Gracia all'incirca all'incrocio con Carrer de Valencia puoi prendere il bus 24 (direzione Plaça Catalunya per intenderci), scendi alla fermata di Carrer de Sepulveda/Muntaner da lì prendi poi l'autobus L94 che ti lascia a Castelldefells a pochi metri dalla spiaggia. Non ti saprei consigliare un posto specifico per i lettini, ma la spiaggia è gigante e ci sono diverse opzioni, troverai anche vari chiringuiti a prezzi ragionevoli per mangiare qualcosa.
  • Maggio 29, 2017 at 22:35
    diana
    buonasera, vorrei andare a barcellona un fine settimana di luglio con mio marito e i miei ragazzi di 16 e 11 anni. per visitare la città e fare anche una giornata di mare in quale zona mi consigliate di vedere per un hotel? grazie
    • Maggio 30, 2017 at 10:08
      sara
      Membri del team
      Sara
      Hola Diana, ti consiglio di scegliere un alloggio nell'Eixample, di preferenza vicino alla fermata della metro gialla L4 che è quella che porta fino alle spiagge. Ad esempio vicino alla metro Verdaguer, Girona, Passeig de Gracia, Urquinaona...
  • Maggio 18, 2017 at 01:48
    Genny
    Ciao, andrò a Barcellona nella settimana di ferragosto con la mia ragazza, alloggeremo al Sansi Diputacio (se qualcuno ha avuto modo di alloggiarci, sarebbe ben accetta un'opinione a riguardo di quest'hotel). Consigli su spiagge in cui andare per stare tranquilli? Cosa consigliate per la sera? Grazie e Saluti
    • Maggio 18, 2017 at 09:15
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Genny, non lo conosco personalmente però sembra abbia recensioni positive e la zona è perfetta! Le spiagge a Barcellona sono affollate dappertutto a ferragosto.. però meglio se vai dalla spiaggia della metro Llacuna verso il Forum. Evita soprattutto Barceloneta e Villa Olimpica se vuoi star tranquillo.
      • Maggio 18, 2017 at 15:19
        Genny
        Grazie mille per la risposta immediata! Mi consigliate di acquistare online i biglietti per i mezzi pubblici, l'entrata all'acquario e le altre attrazioni?
        • Maggio 18, 2017 at 18:04
          pietro
          Membri del team
          Pedro
          Sì Genny, Prendi tutto online che rischi di fare lunghe code alle biglietterie altrimenti, soprattutto in quel periodo di altissima stagione. La Hola Bcn per i mezzi costa 10% meno online.
  • Maggio 15, 2017 at 19:59
    Joseph
    Ciao! Sono un fotografo e tra qualche giorno andrò a barcellona per alcuni shooting con ragazze, volevo sapere se c'era alcun problema nel fare le foto in spiaggia o se per caso sapete di posti all'aperto dove si possano realizzare fotografia senza avere magari problemi con la polizia xD
    • Maggio 16, 2017 at 10:28
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Joseph, per quanto ne sappia non ci dovrebbe essere nessun problema a fare shooting di quel tipo in strada o in spiaggia; però sono vestite le ragazze vero?? :-) Altrimenti magari qualche problema potresti averlo! Ad ogni modo non sono informatissimoa al riguardo, a volte mi capita di vedere sessioni di shooting in luoghi affollati e nessuno rompe le scatole.. poi non so se hanno chiesto permessi o che.. Io credo non avrai problemi. Dai un occhio a questo articolo che descriviamo alcuni bei punti della città per far fotografia.
      • Maggio 16, 2017 at 15:51
        Joseph
        Il costume conta come vestite?! xD Comunque grazie gentilissimo!
        • Maggio 17, 2017 at 09:45
          pietro
          Membri del team
          Pedro
          In boca al lupo Joseph, se vuoi mandaci degli scatti che apprezziamo :-)))
  • Maggio 2, 2017 at 13:02
    Loretta
    Ciao, mia figlia con una amica (entrambe 22 anni) vorrebbero passare una settimana a luglio a Barcellona, una preferisce le spiagge e le discoteche, l'altra i musei, l'arte e il centro, che zona consigli per spostarsi facilmente dalla spiaggia dove intendono pernottare al centro? E soprattutto la sera, meglio essere sulle spiagge o in città per il divertimento? Grazie Loretta
    • Maggio 2, 2017 at 14:35
      sara
      Membri del team
      Sara
      Hola Loretta, premetto che alloggiare vicino alla spiaggia nel mese di luglio è davvero molto caro, hanno già trovato una sistemazione? Considerati gli interessi consiglierei come quartiere da spiaggia la Barceloneta che è piena di vita, di giovani, locali ecc. ed è ben collegata con autobus e metro. La Barceloneta però è davvero cara come il fuoco... Altrimenti dovrebbero puntare sul Poble Nou, ma si tratta di una zona più che altro residenziale e di uffici, magari non adattissima a due ragazze giovani che comunque si vorrebbero divertire. Nel caso trovassero alloggio alla Barceloneta, possono prendere l'autobus D20 per andare verso l'inizio della Rambla, oppure la metro (esiste la fermata Barceloneta) per poi muoversi liberamente, ci sono in generale molti autobus che dalla spiaggia portano verso la parte alta della città. Nel caso non avessero ancora trovato alloggio e cercassero qualcosa di più "avvicinabile" in termini di prezzi punterei sulla zona della città vecchia, oppure sull'Eixample, preferibilmente vicino a fermate della metro gialla (che è la linea che va fino alle spiagge) come ad esempio Girona, Passeig de Gracia, Verdaguer ecc. La sera d'estate si trova festa un po' dappertutto, lì dipende proprio dai gusti di tua figlia e della sua amica :) la realtà della festa vicino alla spiaggia e molto internazionale, ci sono principalmente giovani in vacanza che passano da un locale all'altro tra i tantissimi che costeggiano il Porto Olimpico. La musica in questi posti è di solito più commerciale con vari successi internazionali. Verso il centro città invece si radunano di più i residenti di Barcellona, per serate tranquille da birretta in piazza consiglio il Barrio di Gracia, mentre sulla Rambla e in particolare in Plaça Reial troveranno molto movimento visto l'alta concentrazione di localini e discoteche. Per una lista delle principali discoteche di Barcellona, leggi qui. Per consigli sugli itinerari culturali invece dai un'occhiata a questa nostra proposta.
      • Maggio 3, 2017 at 15:46
        Loretta
        grazie mille!!!
        • Maggio 3, 2017 at 16:55
          sara
          Membri del team
          Sara
          De nada :)
  • Aprile 27, 2017 at 19:22
    Carlotta
    Salve, noi arriveremo a Barcellona a luglio e sono già iscritta alla vostra Newsletter. Vorrei sapere come raggiungere una spiaggia carina dal nostro Hotel. Noi saremo in due Hotel differenti. Hotel Palermo e Hotel Market. Potreste darmi informazioni? Grazie Mille
    • Aprile 27, 2017 at 20:42
      sara
      Membri del team
      Sara
      Hola Carlotta, la spiaggia più vicina all'hotel Palermo è quella della Barceloneta che è in assoluto la più affollata, dall'hotel potreste camminare fino al fondo della Rambla (verso la statua di Colombo) e prendere l'autobus D20 oppure il 59 che vi portano fino al mare, da lì consiglio poi di camminare a piedi in direzione delle due grandi torri per raggiungere spiagge più tranquille. Dall'Hotel Market prendete invece l'autobus H16 per raggiungere le spiagge più tranquille come quella di Bogatell.
      • Aprile 27, 2017 at 20:47
        Carlotta
        Grazie mille delle Info, ma dall'Hotel Market a che fermata dovrei scendere poi? sapreste dirmelo? Grazie mille
        • Aprile 27, 2017 at 22:05
          sara
          Membri del team
          Sara
          Puoi scendere in corrispondenza del Parco della Marbella. Una volta giù dovrai solo attraversare il Parco e sarai in spiaggia, la prima sulla sx è quella della Marbella, gay friendly e nudista, mentre sulla dx trovi la spiaggia di Bogatell frequentata più da famiglie.
  • Aprile 27, 2017 at 14:57
    Sara
    Ciao, in giugno starò con mia figlia all'Ibis Styles Barcelona Centro. Non noleggeremo l'auto ma vorremmo fare un paio di giorni in spiaggia. Quale potrebbe essere la più bella ma anche la più tranquilla, dove poter noleggiare un ombrellone? Grazie!
    • Aprile 27, 2017 at 16:04
      sara
      Membri del team
      Sara
      Hola Sara, a Barcellona centro io di solito consiglio le spiagge della nuova Icaria o di Bogatell che sono un po' meno affollare rispetto a quelle del Porto Olimpico e della Barceloneta. Considera che l'affitto di un ombrellone a Barcellona costa come un rene, fai prima a comprarne uno. Se invece siete disposte a muovervi un po' di più, Castelldefells ha una spiaggione stupendo, ci arrivate in mezz'ora prendendo il treno R2 o R2S da Passeig de Gracia.
  • Aprile 14, 2017 at 11:36
    Susy
    Ciao vorrei prenotare vicino a Barcellona per dieci giorni ad Agosto. Mi consiglieresti una località dove il mare è pulito? grazie
    • Aprile 14, 2017 at 12:48
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Susy, da Sant Pol de Mar in poi il mare è pulito di solito. La mia località preferita è Tossa de Mar.
  • Aprile 10, 2017 at 19:44
    Sheyla
    Hola! Volevo andare a Barcellona per la settimana dal 20/08 con mia figlia di 6 anni. Ma vorrei un consiglio per prenotare un hotel non distante al mare. Grazie
  • Marzo 31, 2017 at 16:46
    Mauro Gil
    Ciao a tutto lo staff, ho acquistato la Hola care e vorrei un altro consiglio se possibile vorrei noleggiare una bici da corsa e sui siti da voi indicati sembra che questo tipo di bici non sia disponibile,avete un nome da darmi,Grazie
    • Marzo 31, 2017 at 17:13
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Mauro, personalmente non conosco negozi dove noleggino bici da corsa.. sto cercando su internet però non ne trovo :-( Prova a lasciare un messaggio sul gruppo Facebook ITALIANI A BARCELLONA, magari qualcuno ne conosce.
      • Marzo 31, 2017 at 18:27
        Mauro gil
        Grazie tante Ciao (Hola)
        • Aprile 1, 2017 at 10:41
          pietro
          Membri del team
          Pedro
          De nada ;-)
  • Marzo 24, 2017 at 14:42
    Giovanni
    Ciao, qual è la situazione spiagge a Barcellona nel mese di MAGGIO? Fa caldo? C'è gente in spiaggia? C'è quella bella atmosfera che ho visto a giugno e i primi di settembre? Grazie
    • Marzo 24, 2017 at 22:11
      pietro
      Membri del team
      Pedro
      Hola Giovanni, se c'è sole la gente in spiaggia ci va anche a maggio e l'atmosfera è bella (si gioca molto a beach-volley anche in quel periodo) però il bagno lo fanno solo gli scandinavi :-)
  • Marzo 22, 2017 at 18:25
    SERGIO
    ciao noi siamo una famiglia con un cane.... non abbiamo ancora prenotato da dormire, prima settimana di agosto, ci puoi dare dei consigli? ho cercato su airbnb qualcosa con un piccolo giardino ma non ho trovato nulla... grazie Sergio
    • Marzo 22, 2017 at 22:22
      sara
      Membri del team
      Sara
      Hola Sergio, quanti siete? In 4 col cane? Quali sono le date precise?
      • Marzo 23, 2017 at 16:55
        SERGIO
        scusa ma abbiamo cambiato meta.... delta dell'Ebro, più adatto alle ns esigenze grazie
        • Marzo 23, 2017 at 16:57
          sara
          Membri del team
          Sara
          Figurati! Buon viaggio
Carica commenti precedenti
Lascia un commento
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con * sono obbligatori.